In primo piano

AIAC Futuro 2019, strategie associative per il prossimo decennio: il video-report

Il video-report dell'evento pre-congressuale "AIAC Futuro 2019", dove 120 soci tra rappresentanti del Consiglio Direttivo Nazionale e dei Consigli Regionali, persone impegnate nelle aree e nelle task force e moltissimi giovani si sono incontrati per riflettere e discutere sul presente e il futuro dell’Associazione. 

Videochat su Tg1 Online: Renato Pietro Ricci risponde alle domande sulla fibrillazione atriale

Mercoledi 15 maggio 2019 alle 14.10 il Presidente AIAC, Renato Pietro Ricci, parteciperà ad una videochat su Tg1 Online dove risponderà alle domande dei telespettatori sulla fibrillazione atriale.

Aritmie, doping e sport. L’intervista de L’Adigetto.it a Francesco Furlanello

Quello delle morti improvvise di atleti professionisti nel pieno dell'attività atletica e del vigore delle forze è un problema estremamente complesso. In questa intervista rilasciata dal cardiologo trentino vengono toccati tutti gli aspetti principali e commentati alcuni casi studi particolarmente rilevanti.


Interviste

XVI Congresso Nazionale AIAC, il bilancio del Presidente

Grande partecipazione, comunicazioni elevata qualità e forte presenza di donne e giovani. Quello tenutosi a Bologna l'11 e 12 aprile è stato, secondo il Presidente AIAC Renato Pietro Ricci, "un Congresso che ha sicuramente risposto alle aspettative dei partecipanti".

Francesco Zanon

Stimolazione hisiana, stato dell’arte e prospettive

In occasione del XVI Congresso Nazionale dell'AIAC, abbiamo parlato con Francesco Zanon - responsabile del Servizio di Elettrofisiologia Interventistica e Cardiostimolazione dell'Ospedale di Rovigo - delle evidenze e dei possibili sviluppi relativi alla stimolazione del fascio di His.

AIAC Futuro 2019, strategie associative per il prossimo decennio

In occasione del XVI Congresso nazionale dell'AIAC, il Presidente Renato Pietro Ricci e Alessandro Zorzi, co-chairman per l'area giovani per l'elettrofisiologia, hanno commentatato l'esito dell'incontro AIAC Futuro 2019, tenutosi nella giornata di mercoledì 10 aprile.

<<Maggio: 2019>>
lmmgvsd
29 30 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2

Dalla letteratura

Stimolazione del Fasco di His e progressione di malattia

Valutati efficacia e outcome della stimolazione hisiana come procedura di upgrade nei pazienti con blocco A-V e dipendenza a lungo termine dalla stimolazione destra, in quelli con cardiomiopatie indotte dalla RVP e/o nei candidati a revisione dell’elettro-catetere destro.

Leggi

HBP, è veramente necessario un sistema di impianto dedicato?

Pubblicato su Cardiovascular Diagnosis and Therapy da un caso clinico relativo all’utilizzo un elettro-catetere per la stimolazione hisiana permanente a fissazione attiva posizionato senza sistema delivery, attraverso un accesso cefalico.

Leggi

Pacing hisiano, indicazioni per la programmazione degli IPG

Un articolo pubblicato su Circulation: Arrhythmia and Electrophysiology ha affrontato il tema della programmazione dei generatori di impulsi impiantabili nell'ambito della stimolazione hisiana, fornendo delle raccomandazioni utili per ottenere l'output migliore in relazione a casi specifici.

Leggi

Ultimi articoli

AIAC Futuro 2019, strategie associative per il prossimo decennio: il video-report

Il video-report dell'evento pre-congressuale "AIAC Futuro 2019", dove 120 soci tra rappresentanti del Consiglio Direttivo Nazionale e dei Consigli Regionali, persone impegnate nelle aree e nelle task force e moltissimi giovani si sono incontrati per riflettere e discutere sul presente e il futuro dell’Associazione. 

Leggi

Videochat su Tg1 Online: Renato Pietro Ricci risponde alle domande sulla fibrillazione atriale

Mercoledi 15 maggio 2019 alle 14.10 il Presidente AIAC, Renato Pietro Ricci, parteciperà ad una videochat su Tg1 Online dove risponderà alle domande dei telespettatori sulla fibrillazione atriale.

Leggi

Aritmie, doping e sport. L’intervista de L’Adigetto.it a Francesco Furlanello

Quello delle morti improvvise di atleti professionisti nel pieno dell'attività atletica e del vigore delle forze è un problema estremamente complesso. In questa intervista rilasciata dal cardiologo trentino vengono toccati tutti gli aspetti principali e commentati alcuni casi studi particolarmente rilevanti.

Leggi