Eventi

Data / OraEvento
15 Giugno 2019
8:15 - 17:00
La terapia dello scompenso cardiaco - Sinergie tra terapia elettrica e farmacologica
Spinetta Marengo (AL) – Hotel Diamante Alessandria, Spinetta Marengo
8 Giugno 2019
8:30 - 18:00
La cardiologia del futuro e la medicina legale
Pomezia (RM) – Hotel Selene, Pomezia
1 Giugno 2019
8:45 - 14:30
Il defibrillatore sottocutaneo nelle cardiopatie aritmiche
Padova – Best Western Premier Hotel Galileo, Padova
1 Giugno 2019
8:00 - 13:30
Gli esami strumentali cardiologici per il Medico dello Sport
Rovereto (TN) – Aula Magna Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive, Rovereto
31 Maggio 2019
14:00 - 19:00
paviAritmie - Update sulla fibrillazione atriale e ictus
Pavia – Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia
31 Maggio 2019
9:30 - 18:30
AIAC Remoto 2019 - Roma
Roma – Hotel Metropole, Roma
30 Maggio 2019
9:30 - 18:30
AIAC Remoto 2019 - Bari
Bari – The Nicolaus Hotel, Bari Italia
29 Maggio 2019
9:30 - 18:30
AIAC Remoto 2019 - Milano
Milano – Hotel Michelangelo, Milano
22 Maggio 2019
9:30 - 18:30
AIAC Remoto 2019 - Reggio Calabria
Reggio Calabria – Centro Congressi Grand Hotel Excelsior, Reggio Calabria
10 Maggio 2019 - 11 Maggio 2019
Tutto il giorno
V CORSO GUCH - Vivere con una cardiopatia congenita
Torino – Starhotels Majestic, Torino
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

Ultimi articoli

Punti di forza e di debolezza della CRT leadless

In occasione del XVI Congresso Nazionale dell'AIAC, Mauro Biffi fa il punto sulle potenzialità e sui limiti della terapia di resincronizzazione cardiaca mediante tecnologia leadless.

Leggi

Bioetica e device impiantabili. Un’area AIAC dedicata

La presentazione dell'Area di Bioetica di AIAC, nata con l'obiettivo di chiarire le tematiche - dal rapporto medico/paziente all'equità nell'accesso alle cure - relative ai problemi morali inerenti l’assistenza sanitaria, la ricerca biomedica e l’innovazione tecnologica in ambito sanitario.

Leggi

Nasce il progetto AIAC ACADEMY

L’AIAC ha avviato un progetto finalizzato alla formazione continua e al training dei giovani nelle metodiche interventistiche. Si richiede quindi ai centri aritmologici italiani la disponibilità ad accogliere giovani cardiologi per degli stage di perfezionamento.

Leggi