Eventi

Data / OraEvento
8 Novembre 2013 - 9 Novembre 2013
0:00
CARDIOSANPIETRO 2013
Roma – Ergife Palace Hotel, Roma
7 Novembre 2013
0:00
Benefici clinici ed economici dei dispositivi medici impiantabili: revisioni legislative
Camera dei Deputati, Palazzo Marini, Roma
7 Novembre 2013
0:00
11° Convegno di aggiornamento medico-infermieristico
Parrocchia Maria SS. Immacolata, Colleferro Roma
5 Novembre 2013
0:00
L’esame di risonanza magnetica nel paziente portatore di PM/ICD: quando, come, dove
Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi, Varese
27 Ottobre 2013 - 29 Ottobre 2013
0:00
Venice Arrhythmias 2013
Venezia – Fondazione Giorgio Cini, Venezia
25 Ottobre 2013 - 26 Ottobre 2013
0:00
III Congresso nazionale di Elettrocardiografia clinica deduttiva
Teatro Accademia, Conegliano
21 Ottobre 2013
0:00
CARDIO-VENICE: 1° Venice Cardio Vascular Meeting
Ospedale dell’Angelo, Mestre Venezia
19 Ottobre 2013
0:00
Continuità assistenziale tra ospedale e territorio in cardiologia
Polo Natatorio, Ostia Lido Roma
18 Ottobre 2013
0:00
Nursing aritmologico in Toscana
Azienda ospedaliera pisano di Cisanello, Pisa
12 Ottobre 2013
0:00
Nuovi anticoagulanti orali: dagli studi clinici alla cura dei pazienti
Centro Congressi Castello di Duino, Duino Aurisina (TS)
30 31 32 33 34 35 36

Ultimi articoli

Punti di forza e di debolezza della CRT leadless

In occasione del XVI Congresso Nazionale dell'AIAC, Mauro Biffi fa il punto sulle potenzialità e sui limiti della terapia di resincronizzazione cardiaca mediante tecnologia leadless.

Leggi

Bioetica e device impiantabili. Un’area AIAC dedicata

La presentazione dell'Area di Bioetica di AIAC, nata con l'obiettivo di chiarire le tematiche - dal rapporto medico/paziente all'equità nell'accesso alle cure - relative ai problemi morali inerenti l’assistenza sanitaria, la ricerca biomedica e l’innovazione tecnologica in ambito sanitario.

Leggi

Nasce il progetto AIAC ACADEMY

L’AIAC ha avviato un progetto finalizzato alla formazione continua e al training dei giovani nelle metodiche interventistiche. Si richiede quindi ai centri aritmologici italiani la disponibilità ad accogliere giovani cardiologi per degli stage di perfezionamento.

Leggi