Eventi

Spending review, payback e… DRG nei 21 SSR

Sto caricando la mappa ....

Data/Ora: 15 febbraio 2016 / 8:30
Indirizzo: Piazza della Minerva, 38 - 00186 Roma Italia
Sede: Senato della Repubblica - Biblioteca del Senato “Giovanni Spadolini”


Spending review, payback e… DRG nei 21 SSR
Fibrillazione atriale e ictus cardioembolico: prevenire e/è risparmiare

Programma (PDF: 300 Kb)

Segreteria organizzativa
tel. 06 3389120 | fax 06 30603259
cell. 345 1443857
e–mail: relazioniesterne@dossetti.it

Iscrizione al convegno
Compilare il modulo on–line disponibile sull’home page www.dossetti.it oppure comunicare i propri dati alla segreteria organizzativa.

L’accesso alla sala è consentito fino al raggiungimento della capienza massima.

Attestati di partecipazione
Al termine del convegno sarà rilasciato un attestato di partecipazione a quanti ne faranno richiesta tramite il modello di iscrizione on–line www.dossetti.it

Accredito per la stampa
La partecipazione all’evento da parte degli operatori dell’informazione (giornalisti, fotografi e operatori) è regolamentata dall’Ufficio Stampa del Senato e prevede la previa comunicazione della richiesta di accreditamento, contenente i dati anagrafici (luogo e data di nascita), gli estremi della tessera dell’Ordine dei giornalisti, gli estremi del documento di identità per gli altri operatori dell’informazione e l’indicazione della testata di riferimento da inviarsi via fax allo 06.6706.2947 oppure all’indirizzo e-mail: accrediti.stampa@senato.it

Rapporti con la stampa
Ufficio stampa
tel. 06 3389120
cell. 380 5816019 – 347 3778006

Ultimi articoli

Sport e cardiologia: il caso Astori

Il secondo degli approfondimenti del Prof. Francesco Furlanello, scritti in qualità di esperto di cardioaritmologia sportiva, su eventi di cronaca a cavallo tra il mondo dello sport e quello della cardiologia.

Leggi

AIAC e Federanziani insieme per il riconoscimento precoce della FA

Da Senior Italia FederAnziani e AIAC il Manifesto della prevenzione della fibrillazione atriale nei soggetti over 60, con indicazioni utili per i cittadini, gli operatori sanitari e le istituzioni.

Leggi

Cardiomiopatia ipertrofica, un ICD altera la qualità della vita?

In pazienti con cardiomiopatia ipertrofica, l'erogazione di shock da parte di defibrillatori impiantabili non si associa a una riduzione a lungo termine della qualità della vita o a un rischio maggiore di scompenso cardiaco.

Leggi