Eventi

Advances in Cardiac Electrophysiology

Sto caricando la mappa ....

Data/Ora: 25 Novembre 2011 - 26 Novembre 2011 / 0:00
Indirizzo: Piazza SS. Apostoli, n. 66 - 00187 Roma Italia
Sede: Palazzo Colonna


Advances in Cardiac Electrophysiology – IV edizione

Quest’anno il congresso biennale si svolgerà a Roma nella magnifica sede di Palazzo Colonna. Raccoglierà i maggiori esperti del settore con lo scopo di aggiornare medici specialisti cardiologi, internisti, geriatri, medici sportivi e medici di medicina generale, sui più recenti sviluppi nella diagnosi e nel trattamento delle aritmie cardiache, dello scompenso cardiaco, della cardiopatia ischemica e delle varie cardiopatie più o meno rare.

Programma (PDF: 2,18 Mb)

Segreteria scientifica
Leonardo Calò
Policlinico Casilino
e-mail: l.calo@ace-web.org

Segreteria organizzativa
Adria Congrex
Via Sassonia, 30 – 47922 Rimini
tel. +39 0541 305811
Fax +39 0541 305842
e-mail: cardiac@adriacongrex.it
sito web: www.ace-web.org

Iscrizione al congresso
L’adesione al Congresso è gratuita ma vincolata all’invio della scheda d’iscrizione da far pervenire alla Segreteria organizzativa entro il 4 novembre 2011.
È possibile iscriversi compilando il form on line.

Ultimi articoli

Punti di forza e di debolezza della CRT leadless

In occasione del XVI Congresso Nazionale dell'AIAC, Mauro Biffi fa il punto sulle potenzialità e sui limiti della terapia di resincronizzazione cardiaca mediante tecnologia leadless.

Leggi

Bioetica e device impiantabili. Un’area AIAC dedicata

La presentazione dell'Area di Bioetica di AIAC, nata con l'obiettivo di chiarire le tematiche - dal rapporto medico/paziente all'equità nell'accesso alle cure - relative ai problemi morali inerenti l’assistenza sanitaria, la ricerca biomedica e l’innovazione tecnologica in ambito sanitario.

Leggi

Nasce il progetto AIAC ACADEMY

L’AIAC ha avviato un progetto finalizzato alla formazione continua e al training dei giovani nelle metodiche interventistiche. Si richiede quindi ai centri aritmologici italiani la disponibilità ad accogliere giovani cardiologi per degli stage di perfezionamento.

Leggi