Blog

Impianto di defibrillatore sottocutaneo

Giulio Molon, responsabile del Servizio di Elettrofisiologia e Cardiostimolazione dell’Ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar (Verona), presenta ai colleghi la sua procedura per l’impianto di un defibrillatore sottocutaneo. Il video è stato girato interamente nella sua sala operatoria.

20 gennaio 2013

1 Commento

  • ACHILLE GIARDINA

    i Colleghi mostrano una ottima “manualità” , aspetto fondamentale per l’esito favorevole di questo tipo di procedura. Sarebbe interessante raccogliere i dati di tutti gli impianti eseguiti in Italia, valutando in particolare il manifestarsi di complicanze (decubito e infezione ) a 6-12 mesi.

  • Ultimi articoli

    I dati dal registro IMPACT sulle complicanze legate ai CIED

    In occasione del Meeting 2018 dell'European Society of Cardiology, Federico Guerra, degli Ospedali Riuniti di Ancona, descrive caratteristiche e risultati del registro IMPACT, nato da un'iniziativa dell'Area Giovani dell'AIAC.

    Leggi

    Trattamento della fibrillazione atriale: il registro EORP-AF

    In occasione del Meeting 2018 dell'European Society of Cardiology, Giuseppe Boriani, Past President AIAC e chairman del registro EORP-AF Long Term, descrive caratteristiche e risultati del registro.

    Leggi

    Nasce la rubrica “Pietre miliari”

    Rileggiamo gli articoli che hanno fatto la storia dell'eletterofisiologia e dell’elettrostimolazione cardiaca e che a distanza di anni hanno ancora molto da insegnare a chi si occupa di queste tematiche.

    Leggi