Dalla letteratura

Il ruolo degli atri nella fibrillazione atriale

Sull’European Heart Journal una sottoanalisi di ENGAGE AF-TIMI 48 conclude che la funzione dell’atrio sinistro potrebbe rappresentare un’importante informazione aggiuntiva nella valutazione clinica della fibrillazione atriale.

Leggi

La CRT-D in rosa

Nelle donne con blocco di branca sinistro e con durata del QRS maggiore o uguale a 130 millisecondi la terapia di resincronizzazione cardiaca con defibrillatore è più efficace che negli uomini in termini di una maggiore riduzione delle mortalità e scompenso cardiaco. Sul JAMA Internal Medicine i risultati di una meta-analisi dei dati individuali dei pazienti di tre grandi trial.

Leggi

Follow-up dopo impianto ICD: prima è, meglio è!

I pazienti che non ricevono un follow-up nelle 12 settimane successive all’impianto di ICD hanno un maggior rischio di mortalità. Sul Canadian Journal of Cardiology i risultati di uno studio canadese fanno riflettere sull’importanza della tempestività delle visite specialistiche di controllo.

Leggi

Ampliare le indicazione dell’ICD profilattico?

Sul JAMA una ricerca statunitense suggerisce che i benefici dell’ICD nei pazienti con frazione di eiezione del ventricolo sinistro compresa tra il 30% e il 35% siano simili a quelli dei pazienti scompensati con frazione di eiezione più severamente depressa.

Leggi

Sostituzione dell'ICD: è sempre necessaria?

Secondo un’analisi retrospettiva statunitense la sostituzione del generatore di routine non è necessaria in un quarto di pazienti con impianto di ICD a scopo di prevenzione primaria. I risultati sul Journal of the American College of Cardiology.

Leggi

Ultimi articoli

Punti di forza e di debolezza della CRT leadless

In occasione del XVI Congresso Nazionale dell'AIAC, Mauro Biffi fa il punto sulle potenzialità e sui limiti della terapia di resincronizzazione cardiaca mediante tecnologia leadless.

Leggi

Bioetica e device impiantabili. Un’area AIAC dedicata

La presentazione dell'Area di Bioetica di AIAC, nata con l'obiettivo di chiarire le tematiche - dal rapporto medico/paziente all'equità nell'accesso alle cure - relative ai problemi morali inerenti l’assistenza sanitaria, la ricerca biomedica e l’innovazione tecnologica in ambito sanitario.

Leggi

Nasce il progetto AIAC ACADEMY

L’AIAC ha avviato un progetto finalizzato alla formazione continua e al training dei giovani nelle metodiche interventistiche. Si richiede quindi ai centri aritmologici italiani la disponibilità ad accogliere giovani cardiologi per degli stage di perfezionamento.

Leggi