Dalla letteratura

La CRS in pazienti con QRT stretto: sì o no?

Lo studio italiano NARROW-CRT, pubblicato su Circulation: Arrhythmia and Electrophysiology, evidenzia degli effetti clinici positivi della terapia di resincronizzazione cardiaca nei pazienti con scompenso, durata del QRS stretto e dissincronia meccanica alla ecocardiografia.

Leggi

BLOCK HF a favore della stimolazione biventricolare

Nuove evidenze confermano la superiorità del pacing biventricolare al convenzionale pacing ventricolare destro in pazienti con blocco atrioventricolare, scompenso cardiaco lieve-moderato e disfunzione sistolica del ventricolo sinistro. I risultati dello studio BLOCK HF sul NEJM.

Leggi

BRUISE CONTROL: warfarin senza sospensione

La strategia di continuare il warfarin al momento dell'intervento per pacemaker o ICD riduce considerevolmente l'incidenza di ematoma della tasca rispetto al bridging con eparina. Lo conclude lo studio BRUISE CONTROL pubblicato sul NEJM.

Leggi

CRT: la posizione degli elettrocateteri fa la differenza

Un complesso QRS da stimolazione antero-apicale del ventricolo sinistro e il posizionamento dell’elettrocatetere in sede apicale o parasettale del ventricolo sinistro si associano a un prognosi sfavorevole della terapia di resincronizzazione cardiaca. Lo conclude una ricerca polacca pubblicata su Europace.

Leggi

HomeGuide e l’efficacia del monitoraggio remoto

Il controllo remoto dei pazienti con il metodo HomeGuide permette di rilevare più dei due terzi di eventi cardiovascolari, con un dispendio di risorse minimo valutabile in meno di un’ora al mese ogni cento pazienti. I risultati dello studio italiano su Europace.

Leggi

Ultimi articoli

I dati dal registro IMPACT sulle complicanze legate ai CIED

In occasione del Meeting 2018 dell'European Society of Cardiology, Federico Guerra, degli Ospedali Riuniti di Ancona, descrive caratteristiche e risultati del registro IMPACT, nato da un'iniziativa dell'Area Giovani dell'AIAC.

Leggi

Trattamento della fibrillazione atriale: il registro EORP-AF

In occasione del Meeting 2018 dell'European Society of Cardiology, Giuseppe Boriani, Past President AIAC e chairman del registro EORP-AF Long Term, descrive caratteristiche e risultati del registro.

Leggi

Nasce la rubrica “Pietre miliari”

Rileggiamo gli articoli che hanno fatto la storia dell'eletterofisiologia e dell’elettrostimolazione cardiaca e che a distanza di anni hanno ancora molto da insegnare a chi si occupa di queste tematiche.

Leggi