Interviste HeartLogic

L’associazione temporale tra fibrillazione atriale e indice HeartLogic

In occasione del Meeting 2019 dell'European Heart Rhythm Association, tenutosi a Lisbona dal 29 al 31 marzo, Alessandro Capucci descrive i risultati della sua sotto-analisi dello studio MultiSENSE sull'associazione temporale tra fibrillazione atriale e stato dello scompenso valutato tramite HeartLogic.

Leggi

HeartLogic, le prime esperienze a livello italiano

Antonio D'Onofrio

Antonio D'Onofrio, responsabile dell'UOSD di Elettrofisiologia, Studio e Terapia delle Aritmie dell'Ospedale Monaldi di Napoli, commenta i risultati di un'analisi italiana relativa all'impiego di HeartLogic nella pratica clinica.

Leggi

L’indice HeartLogic nella pratica clinica

Santini_HL

Luca Santini, cardiologo dell'Ospedale Giovan Battista Grassi di Ostia (Roma), commenta i primi dati disponibili relativi all'utilizzo dell'algoritmo Heart Logic nella pratica clinica e descrive l'esperienza del suo centro. 

Leggi

Predire lo scompenso con HeartLogic. Lo studio MultiSENSE

Capucci_HL

All’AHA 2016 lo studio MultiSENSE (Multisensor ChronicEvaluation in Ambulatory Heart Failure Patients) è stato presentato come una novità assoluta nel campo della diagnosi precoce dello scompenso cardiaco. MultiSENSE ha testato la capacità predittiva di un sistema avanzato multisensore di alert – HeartLogic – applicato a defibrillatori cardiaci impiantabili. Attraverso dei sensori il sistema raccoglie le misurazioni di cinque parametri fisiologici: il terzo tono cardiaco, l'impedenza toracica, la frequenza cardiaca, la frequenza respiratoria e l’attività fisica del paziente. La misura composita dei parametri fisiologici garantisce una migliore stratificazione del rischio, una maggiore sensibilità diagnostica e una riduzione dei falsi positivi nel riconoscimento precoce di eventi di scompenso cardiaco.

Leggi

Ultimi articoli

Protetto: Quanto costano (davvero) le estrazioni degli elettrocateteri transvenosi?

Non è disponibile alcun riassunto in quanto si tratta di un articolo protetto.

Leggi

Energia atomica per il cuore

La progettazione e l’impiego clinico di pacemaker con pile atomiche è stato un tassello importante dell’evoluzione tecnologica che ha portato allo sviluppo delle batterie contenute nei moderni device. Ripercorriamo insieme la storia dei pacemaker atomici.

Leggi

Storm aritmico: ACEi/ARB, statine o amiodarone?

Uno studio pubblicato su Pharmacology ha valutato l’impatto prognostico dei diversi approcci farmacologici disponili per il trattamento dei pazienti con storm aritmico.

Leggi