Notizie

Telecardiologia: come migliorare gli esiti?

Con il termine "telemedicina" comprendiamo molte diverse attività di monitoraggio e assistenza sanitaria; è un settore in forte crescita, sollecitato dalle continue innovazioni della tecnologia. Grande impulso, ma ancora dati non definitivinsull'efficacia e, soprattutto, l'efficienza dei risultati.

Leggi

Aritmologia "nuova" a Cesena

Nominati due nuovi direttori all’Ospedale Bufalini di Cesena, entrambi provenienti dal Veneto. Si tratta di Roberto Mantovan, che guiderà l’Unità Operativa di Cardiologia e della dottoressa Maria Grazia Passarin, designata a dirigere l’Unità Operativa di Neurologia.

Leggi

Occhio al calendario!

IX Congresso AIAC: 15 gennaio 2012 è la deadline per l'invio degli abstract online. Se  non hai ancora mandato il tuo lavoro scientifico affrettati, mancano pochi giorni!

Leggi

Porta un amico al Congresso

Se sei un socio AIAC e hai un collega interessato all'Artimologia, portalo al Congresso AIAC. Per lui l'iscrizione è gratuita. Invita il tuo collega e... passa parola! Per informazioni contatta la Segreteria organizzativa.

Leggi

Dicono di noi

Se avete bisogno di… un aritmologo: Maria Grazia Bongiorni sul mensile “Salute” di TV Sorrisi e Canzoni.

Leggi

Resincronizzazione con SonR

Nel corso del Congresso di Venezia Arrhythmias 2011 è stato annunciato il lancio in Europa di SonR, un esclusivo dispositivo di ottimizzazione della resincronizzazione cardiaca. Sviluppato dal Gruppo Sorin, SonR è il primo e il solo dispositivo in grado di ottimizzare i parametri di resincronizzazione cardiaca (CRT) in modo automatico e con frequenza settimanale mentre il paziente espleta le normali attività di vita quotidiana.

Leggi

FA: warfarin versus aspirina

I registri danesi aggiungono nuove evidenze sui limiti dell’aspirina nei pazienti con fibrillazione atriale. Per questa categoria di pazienti, l’aspirina non è sicura né è efficacia per la prevenzione dell’ictus, si legge sulla rivista Thrombosis and Haemostasis. È preferibile l’antagonista della vitamina K, il warfarin.

Leggi

Addio a Greatbatch…

Si è spento a 92 anni Wilson Greatbatch, l'inventore del pacemaker cardiaco impiantabile. Il dispositivo che oggi fa battere i cuori di milioni di pazienti gli è valso diversi premi, non ultimo il Lemelson-MIT Prize nel 1996, che Greatbatch aveva ricevuto all'età di 76 anni

Leggi

A Pisa il primo pacemaker RMI

Presso l’ospedale Santa Chiara di Pisa è stato impiantato su un paziente di 32 anni, affetto da blocco atrio-ventricolare, il primo pacemaker Accent MRI e il catetere Tendril MRI, nuove tecnologie di St. Jude Medical. Il nuovo sistema permette anche ai pazienti che debbono portare questi dispositivi salvavita di sottoporsi a una risonanza magnetica (MRI) ad alta risoluzione di tutto il corpo.

Leggi

I numeri europei dell'ablazione

All'ESC Congress 2011 sono stati presentati i frutti del primo Registro europeo sulla ablazione della fibrillazione atriale. Quattro pazienti su dieci sottoposti ad ablazione trascatetere non hanno delle malattie associate all’artimia e i fattori precipitanti sono rari. Nella maggior parte dei casi la malattia presenta dei sintomi che però sono variabili.

Leggi

Ultimi articoli

Concessione del patrocinio AIAC, il nuovo regolamento

È ora disponibile il nuovo "Regolamento per la concessione del patrocinio AIAC", in cui è possibile trovare le informazioni riguardanti le modalità di richiesta, i criteri generali per la concessione e i relativi adempimenti.

Leggi

    Consenso informato, necessario se il paziente conosce i rischi?

    Secondo una sentenza della Cassazione, se un paziente conosce i rischi associati alla procedura medica a cui si sottopone non può fare richiesta di risarcimento in caso di omissione del consenso informato.

    Leggi

    AIAC 2018: le relazioni sono online

    Per chi non fosse riuscito a essere presente al Congresso, o per chi volesse riascoltare qualche sessione, sono ora disponibili le registrazioni audio, sincronizzate con le presentazioni, di tutte le relazioni.

    Leggi