Pietre miliari


La rubrica pietre miliari nasce con lo scopo di rivisitare la storia dell’elettrofisiologia e dell’elettrostimolazione cardiaca attraverso la pubblicazione periodica di articoli scientifici che hanno segnato i progressi chiave delle conoscenze e che riletti oggi hanno ancora qualcosa da insegnarci.

Tutto ha origine da quelle quattro vene

Pietre_Miliari_Haissaguerre

Per la rubrica "Pietre miliari" rileggiamo l'articolo, pubblicato nel 1998 sulla rivista New England Journal of Medicine, in cui Michel Haïssaguerre e colleghi descrissero le basi per le moderne tecniche di ablazione della fibrillazione atriale.

Leggi

I primi passi del defibrillatore automatico impiantabile

Primi passi ICD

Questo mese leggiamo insieme lo storico articolo di Michel Mirowski sulle prime esperienze con il defibrillatore automatico impiantabile, pubblicato nel 1985 su Journal of the American College of Cardiology. Un articolo di Achille Giardina.

Leggi

La grande rivoluzione che portò al primo ICD

Da Claude Beck a Eugene Braunwald, passando per gli studi di Michel Mirowski e Marlin Stephen “Doc” Heilman, ripercorriamo le tappe fondamentali che hanno portato alla nascita degli ICD. Un articolo di Achille Giardina.

Leggi

Ultimi articoli

AIAC Futuro 2019, strategie associative per il prossimo decennio: il video-report

Il video-report dell'evento pre-congressuale "AIAC Futuro 2019", dove 120 soci tra rappresentanti del Consiglio Direttivo Nazionale e dei Consigli Regionali, persone impegnate nelle aree e nelle task force e moltissimi giovani si sono incontrati per riflettere e discutere sul presente e il futuro dell’Associazione. 

Leggi

Videochat su Tg1 Online: Renato Pietro Ricci risponde alle domande sulla fibrillazione atriale

Mercoledi 15 maggio 2019 alle 14.10 il Presidente AIAC, Renato Pietro Ricci, parteciperà ad una videochat su Tg1 Online dove risponderà alle domande dei telespettatori sulla fibrillazione atriale.

Leggi

Aritmie, doping e sport. L’intervista de L’Adigetto.it a Francesco Furlanello

Quello delle morti improvvise di atleti professionisti nel pieno dell'attività atletica e del vigore delle forze è un problema estremamente complesso. In questa intervista rilasciata dal cardiologo trentino vengono toccati tutti gli aspetti principali e commentati alcuni casi studi particolarmente rilevanti.

Leggi