Notizie e commenti

AIAC 2018, online il programma definitivo!

AIAC 2018

È ora disponibile il programma definitivo del XV Congresso dell’AIAC, in programma a Bologna il 12 e 13 aprile.

“Il tema principale di quest’anno sarà ‘Fibrillazione atriale e scompenso cardiaco: nuove opportunità diagnostiche e terapeutiche e nuovi percorsi di cura’”, scrivono il Presidente dell’AIAC Giuseppe Boriani e quello del Comitato Scientifico del Congresso Renato Pietro Ricci. “Fibrillazione atriale e scompenso cardiaco continuano ad essere le due maggiori epidemie cardiovascolari del nuovo millennio e determinano un pesante impatto sulla prognosi e la qualità di vita dei pazienti e un enorme consumo di risorse sanitarie”. Il Congresso nazionale rappresenta quindi un’ottima opportunità per un confronto aperto su questi temi, che porti a una implementazione meditata delle nuove terapie e dei nuovi percorsi assistenziali.

Grande spazio sarà dato, come da tradizione, alle sessioni di comunicazioni orali e poster, testimonianza del grado di eccellenza della ricerca svolta dai centri italiani e occasione per favorire la partecipazione dei giovani cardiologi.

Non mancheranno poi le sessioni sponsorizzate dall’Industria, utili a presentare le tecnologie più avanzate e confrontarsi sul miglior utilizzo dei nuovi farmaci, dei dispositivi e delle nuove terapie interventistiche disponibili nel nostro campo.

“Come tradizione vuole – concludono Boriani e Ricci –  il Congresso Nazionale dell’AIAC vuole essere un’occasione di approfondimento, dibattito e confronto per migliorare la nostra assistenza ai pazienti con problemi aritmologici”.

Programma (PDF: 2.048 Kb)
Programma sessione infermieristica (PDF: 195 Kb)

Ultimi articoli

Sport e cardiologia: il caso Astori

Il secondo degli approfondimenti del Prof. Francesco Furlanello, scritti in qualità di esperto di cardioaritmologia sportiva, su eventi di cronaca a cavallo tra il mondo dello sport e quello della cardiologia.

Leggi

AIAC e Federanziani insieme per il riconoscimento precoce della FA

Da Senior Italia FederAnziani e AIAC il Manifesto della prevenzione della fibrillazione atriale nei soggetti over 60, con indicazioni utili per i cittadini, gli operatori sanitari e le istituzioni.

Leggi

Cardiomiopatia ipertrofica, un ICD altera la qualità della vita?

In pazienti con cardiomiopatia ipertrofica, l'erogazione di shock da parte di defibrillatori impiantabili non si associa a una riduzione a lungo termine della qualità della vita o a un rischio maggiore di scompenso cardiaco.

Leggi