Notizie e commenti

Fellow AIAC 2017: annunciati i vincitori

Fellow AIAC

Una delle novità del Congresso AIAC è stata l’attribuzione del titolo di Fellow AIAC 2017 destinato ai soci dell’Associazione che hanno dato un contributo di rilievo nel campo della ricerca e dell’attività clinica nel settore dell’Aritmologia e Cardiostimolazione.

Per guadagnare il titolo era necessario essere un socio AIAC che nei tre anni precedenti ha avuto un ruolo nell’Associazione come membro del Consiglio direttivo, responsabile o membro di una delle Area o Task Force, oppure come presidente o membro del Consiglio Regionale, e un socio AIAC con documentata attività scientifica e clinico organizzativa o con documentata attività scientifica di alto livello.

Questi i nomi (in ordine alfabetico) dei 18 colleghi proclamati Fellow AIAC a Bologna:

  • Hussam Ali
  • Gaetano Barbato
  • Matteo Bertini
  • Valeria Calvi
  • Michela Casella
  • Antonio De Simone
  • Maurizio Del Greco
  • Igor Diemberger
  • Antonio D’Onofrio
  • Fabrizio Drago
  • Pier Giorgio Golzio
  • Giosuè Mascioli
  • Federico Migliore
  • Vincenzo Russo
  • Biagio Sassone
  • Peter Schwartz
  • Antonio Vincenti
  • Francesco Zanon.

 

Ultimi articoli

L’AIAC di domani. Uno sguardo al futuro dell’Associazione

In occasione del XVI Congresso Nazionale dell'Associazione, Gregory Dendramis - cardiologo dell'Ospedale Civile Pietro Cosma di Padova e membro dell'Area Giovani dell'AIAC - racconta quanto emerso dall'evento AIAC Futuro. 

Leggi

Storm aritmico e blocco percutaneo del ganglio stellato

Intervistato in occasione del XVI Congresso dell'AIAC, Enrico Baldi - cardiologo della Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia - descrive il suo studio che gli è valso il Premio Giuseppe Maccabelli. 

Leggi

Verso una terapia di resincronizzazione con QRS “quasi-normale”

Intervistato in occasione del XVI Congresso nazionale dell'AIAC, Giovanni Coluccia - cardiologo dell'Ospedale del Tigullio di Lavagna (Genova) - descrive lo studio che gli è valso il premio "Le idee di Luigi Padeletti".

Leggi