Notizie e commenti

Infezione CIED e procedure di estrazione: il registro ELECTRa

“Le infezioni dei pacemaker e defibrillatori, le quali vengono accomunate dall’acronimo CIED, rappresentano alcune tra le complicanze più gravi che possono accadere nei pazienti portatori di dispositivi (…) e la rimozione di tutto l’hardware rappresenta, in questi casi, l’unico sistema per trattare questo tipo di patologia”. Procedure che sono al centro del registro ELECTRa, di cui ci ha parlato Igor Diemberger (Policlinico Sant’Orsola-Malpighi di Bologna) in occasione del Meeting Annuale dell’European Society of Cardiology.

Oltre 3.500 pazienti provenienti da 73 centri di 19 nazioni europee. Questi i numeri del registro, il quale ha messo in evidenza un tasso di rimozioni efficaci pari al 95%. “Le complicanze maggiori e il rischio di decesso legato alla procedura è estremamente basso”, spiega Diemberger.

Per quanto riguarda il sottostudio relativo alle infezioni, invece, ha indagato le differenze tra i soggetti con un’infezione locale e quelli con un’infezione sistemica. “Si nota – sottolinea il cardiologo – che l’incidenza di mortalità nei pazienti con infezione locale è pari a 1/4 di quelli con infezione sistemica, sia per quanto riguarda la procedura che la successiva degenza”.

Ultimi articoli

Longevità dei device, grande variabilità tra i diversi produttori

La longevità degli ICD rappresenta un fattore d’impatto preponderante sui costi della sanità e sugli esiti clinici. Uno studio pubblicato su Heart Rhythm mette in evidenza la necessità di standardizzare urgentemente le indicazioni di longevità stimata da parte dei produttori.

Leggi

AIAC Futuro 2019, strategie associative per il prossimo decennio: il video-report

Il video-report dell'evento pre-congressuale "AIAC Futuro 2019", dove 120 soci tra rappresentanti del Consiglio Direttivo Nazionale e dei Consigli Regionali, persone impegnate nelle aree e nelle task force e moltissimi giovani si sono incontrati per riflettere e discutere sul presente e il futuro dell’Associazione. 

Leggi

Videochat su Tg1 Online: Renato Pietro Ricci risponde alle domande sulla fibrillazione atriale

Mercoledi 15 maggio 2019 alle 14.10 il Presidente AIAC, Renato Pietro Ricci, parteciperà ad una videochat su Tg1 Online dove risponderà alle domande dei telespettatori sulla fibrillazione atriale.

Leggi