Notizie e commenti

Journal of Cardiovascular Medicine e aritmologia italiana

Il Journal of Cardiovascular Medicine è la rivista dell’Italian Federation of Cardiology che, pubblicata in lingua inglese, sta acquisendo sempre più importanza nel panorama delle riviste scientifiche attive in ambito cardiologico. È di questa opinione Maurizio Landolina, direttore della Struttura Complessa di Cardiologia dell’Ospedale Maggiore di Crema e direttore editoriale di AIAC, intervistato in occasione della 18esima edizione dell’International Symposium on Progress in Clinical Pacing (Roma, 4-6 dicembre 2018).

“L’anno scorso l’impact factor del Journal of Cardiovascular Medicine è salito a 1.6 – ha sottolineato Landolina -, e il nostro obiettivo è quello di riuscire ad arrivare a 2”. Dato questa tendenza, infatti, sono sempre di più i ricercatori che, anche dall’estero, decidono di inviare i loro studi a questa rivista. “Parallelamente è aumentata anche la qualità di questi lavori, con molte ricerche che hanno un’elevata probabilità di essere citati l’anno prossimo”.

Ultimi articoli

Presentati a EHRA 2019 i risultati dello studio CABANA

Il recente congresso European Heart Rhythm Association, tenutosi a Lisbona dal 17 al 19 marzo, ha visto come punta di diamante la presentazione dei risultati dello studio CABANA sul confronto tra ablazione transcatetere e terapia farmacologica nel trattamento della fibrillazione atriale.

Leggi

AIAC presenta alla stampa il Congresso Nazionale 2019

Il 9 aprile 2019 si è tenuta a Milano presso il Palazzo Giustiniani la conferenza stampa di presentazione del 16° Congresso Nazionale AIAC che si terrà a Bologna dall’11 al 12 aprile.

Leggi

Fibrillazione atriale, un sistema bioelettrico per il ripristino del ritmo sinusale

Testato su modelli animali un sistema ibrido in grado di identificare gli eventi aritmici attraverso un sistema di monitoraggio e di ripristinare il ritmo sinusale mediante la stimolazione optogenetica di cellule geneticamente modificate.

Leggi