Notizie e commenti

“Aritmie e Sport”, il libro del Prof. Francesco Furlanello

Sport aritmie

Francesco Furlanello è stato un artefice e un protagonista dell’evoluzione della Aritmologia Italiana, ed è a tutti noto il ruolo fondamentale che hanno svolto i 15 congressi internazionali “New Frontiers of Arrhythmias” organizzati a Marilleva, nello stimolare l’evoluzione culturale degli esperti di Aritmologia in Italia, permettendo loro il  contatto e la famigliarità con i migliori esperti Internazionali.

L’AIAC è stata felice di premiare al XIV Congresso  AIAC a Bologna nel 2017 il professor Furlanello con un premio speciale, la cui menzione sottolineava l’importante ruolo svolto come guida e riferimento culturale per tutti gli aritmologi italiani (http://aiac.it/mille-a-bologna/ e http://aiac.it/la-gallery-del-xiv-congresso-aiac/ ). L’infaticabile professor Furlanello ha anche offerto sul nostro sito una ricostruzione storica delle tappe fondamentali dell’ aritmologia italiana, come solo lui poteva fare.

Con grande piacere rivolgiamo oggi  le nostre congratulazioni a Francesco Furlanello per aver dato alle stampe,  in tempi recentissimi,  “Aritmie e Sport”  (Edizioni UCT Trento),  un bel volume di oltre 150 pagine che permette di seguire l’evoluzione nel tempo della cardiologia,  con specifico focus sull’ aritmologia dello sport,  con continui riferimenti alla progressione delle conoscenze sul complesso problema della morte improvvisa  nello sport, un campo in cui il professor Furlanello e i congressi di Marilleva hanno svolto un ruolo fondamentale.

L’ampia documentazione e i continui riferimenti alla realtà italiana sono un ulteriore prova di quanto ottenuto con grande impegno e dedizione in tutti questi anni dal professor Furlanello, dai sui numerosi discepoli e  da tutta la comunità aritmologica che lo ha seguito e sta continuando sulla strada da lui delineata.

Tanti complimenti al professor Furlanello e grazie ancora per il suo costante impegno e la sua passione, che sono un grande esempio per tutti noi

Giuseppe Boriani
Presidente AIAC

Copertina FF

Ultimi articoli

Sport e cardiologia: il caso Astori

Il secondo degli approfondimenti del Prof. Francesco Furlanello, scritti in qualità di esperto di cardioaritmologia sportiva, su eventi di cronaca a cavallo tra il mondo dello sport e quello della cardiologia.

Leggi

AIAC e Federanziani insieme per il riconoscimento precoce della FA

Da Senior Italia FederAnziani e AIAC il Manifesto della prevenzione della fibrillazione atriale nei soggetti over 60, con indicazioni utili per i cittadini, gli operatori sanitari e le istituzioni.

Leggi

Cardiomiopatia ipertrofica, un ICD altera la qualità della vita?

In pazienti con cardiomiopatia ipertrofica, l'erogazione di shock da parte di defibrillatori impiantabili non si associa a una riduzione a lungo termine della qualità della vita o a un rischio maggiore di scompenso cardiaco.

Leggi