Notizie e commenti

Aritmologia "nuova" a Cesena

Nominati due nuovi direttori all’Ospedale Bufalini di Cesena, entrambi provenienti dal Veneto. Si tratta di Roberto Mantovan, che guiderà l’Unità Operativa di Cardiologia e della dottoressa Maria Grazia Passarin, designata a dirigere l’Unità Operativa di Neurologia.
Cinquantenne, nato a Venezia Mestre, Roberto Mantovan si è laureato con lode in Medicina e Chirurgia e specializzato poi in Cardiologia presso l’Università degli Studi di Padova, dove tutt’oggi è iscritto al dottorato di ricerca in scienze cardiovascolari. Dopo aver seguito numerosi corsi di aggiornamento, master e stage in Italia ed all’estero, dal 1991 al 1998 è stato dirigente medico presso la Divisione di Cardiologia dell’Ospedale di Camposampiero, in provincia di Padova, e dal 1998 lavora alla Divisione di Cardiologia di Treviso dove dirige l’unità semplice di elettrofisiologia interventistica e cardiostimolazione. Si occupa di cardiologia clinica e Aritmologia, trattando in particolare le metodiche invasive. E’ autore di oltre 240 pubblicazioni su riviste scientifiche prestigiose e partecipa attivamente alla attività della nostra Associazione e dell’ANMCO (Associazione nazionale medici cardiologi ospedalieri).

“Sono felice e lusingato per questo nuovo incarico – ha dichiarato Mantovan -all’atto della nomina. “Lavorerò per garantire i percorsi e i punti di forza già presenti e dare un ulteriore impulso ai settori della elettrofisiologia interventistica e della cardiostimolazione”. Sposato da 15 anni e padre di 2 figli adolescenti, vive da sempre con la famiglia a Mestre. Appassionato di musica classica, nel tempo libero ama correre su due ruote con la sua inseparabile moto.

Ultimi articoli

Bioetica e device impiantabili. Un’area AIAC dedicata

La presentazione dell'Area di Bioetica di AIAC, nata con l'obiettivo di chiarire le tematiche - dal rapporto medico/paziente all'equità nell'accesso alle cure - relative ai problemi morali inerenti l’assistenza sanitaria, la ricerca biomedica e l’innovazione tecnologica in ambito sanitario.

Leggi

Nasce il progetto AIAC ACADEMY

L’AIAC ha avviato un progetto finalizzato alla formazione continua e al training dei giovani nelle metodiche interventistiche. Si richiede quindi ai centri aritmologici italiani la disponibilità ad accogliere giovani cardiologi per degli stage di perfezionamento.

Leggi

Sistema nervoso simpatico e ARVC: quando al cuor….si comanda.

Il sistema nervoso simpatico cardiaco è coinvolto nella patogenesi della cardiomiopatia aritmogena del ventricolo destro. Un elemento che suggerisce un potenziale ruolo della neuro-modulazione in ambito terapeutico.

Leggi