Notizie e commenti

Censimento commissari per procedure CONSIP

Importante informativa per i soci AIAC: è aperta l’adesione online al censimento commissari per procedure CONSIP.

La CONSIP, con cui l’AIAC ha collaborato, comunica l’avvenuta pubblicazione sul sito www.acquistinretepa.it del Censimento per l’individuazione dei potenziali candidati al ruolo di Commissario per le gare indette da CONSIP spa con specifico riferimento al settore della Sanità.

La documentazione e i requisiti per l’adesione sono scaricabili in questa pagina.

Il Censimento è rivolto ai Medici di Aziende Sanitarie Pubbliche che potranno esprimere la loro disponibilità a ricoprire l’eventuale ruolo di Commissario, compilando debitamente l’allegato A di riferimento, scaricabile dalla medesima pagina web.

Nell’Allegato A sono presenti diverse categorie di dispositivi medici oggetto di iniziative di gara
indette da Consip. La parte dell’allegato di nostro interesse specialistico, è quella denominata “Dispositivi Impiantabili Attivi”.

Si sottolinea che vi sono tempistiche legate alle fasi di selezione e nomina della Commissione giudicatrice, e comunica CONSIP che per la procedura di valutazione relativa ai pacemaker, la cui prima seduta di commissione è fissata per il 15/12, verranno prese in considerazione tutte le candidature pervenute entro il 4 dicembre 2016.

Ultimi articoli

Sport e cardiologia: il caso Astori

Il secondo degli approfondimenti del Prof. Francesco Furlanello, scritti in qualità di esperto di cardioaritmologia sportiva, su eventi di cronaca a cavallo tra il mondo dello sport e quello della cardiologia.

Leggi

AIAC e Federanziani insieme per il riconoscimento precoce della FA

Da Senior Italia FederAnziani e AIAC il Manifesto della prevenzione della fibrillazione atriale nei soggetti over 60, con indicazioni utili per i cittadini, gli operatori sanitari e le istituzioni.

Leggi

Cardiomiopatia ipertrofica, un ICD altera la qualità della vita?

In pazienti con cardiomiopatia ipertrofica, l'erogazione di shock da parte di defibrillatori impiantabili non si associa a una riduzione a lungo termine della qualità della vita o a un rischio maggiore di scompenso cardiaco.

Leggi