Notizie e commenti

Competence per medici al Congresso AIAC

Come da tradizione al Congresso Nazionale AIAC si svolgeranno gli esami di competence aritmologica per medici e per infermieri, tecnici di cardiologia e ingegneri biomedicali. Per la prima volta, l’esame di competence per infermieri, tecnici e ingegneri sarà equiparato a quello EHRA.

Due gli esami di competence aritmologica per medici:

  1. accreditamento in elettrofisiologia cardiaca
  2. accreditamento in elettrostimolazione cardiaca

Il bando (PDF: 110 Kb)
La domanda iscrizione (DOC: 700 Kb)
Scadenza domanda iscrizione: venerdì 6 marzo 2015, ore 12.00

Tipologie di domande per…
l’esame di accreditamento in elettrofisiologia cardiaca (PDF: 200 Kb)
l’esame di accreditamento in elettrostimolazione cardiaca (PDF: 190 Kb)

A chi è rivolto

La partecipazione all’esame è riservata agli specialisti in Cardiologia che, in 3 anni consecutivi degli ultimi 5 anni, abbiano maturato esperienza pratica in elettrofisiologia o elettrostimolazione cardiaca.

Come si svolge
L’esame di accreditamento è preparato dalla Task Force Accreditamento e consiste in 120 domande a risposta multipla, con 10 domande di riserva (una risposta corretta su 5 possibilità). Le domande sono basate sull’analisi di casi clinici (60-80% del totale) ed il rimanente (20-40%) dedicato a teoria di base e linee guida.

I costi
Il costo dell‛esame è pari a 150,00 + IVA (totale 183,00), da versare al momento dell‛accettazione dell’iscrizione. Requisiti e procedure per l’accreditamento e modalità di espletamento dell’esame teorico e altre informazioni sono riportate nel bando.

Data e sede dell’esame
Palazzo della Cultura e dei Congressi di Bologna
Sabato 14 marzo 2015, ore 9:00.

Ultimi articoli

Corso per infermieri e tecnici, online il nuovo modulo

Online il nuovo modulo del Corso per infermieri e tecnici di cardiologia. Argomento: gli algoritmi di stimolazione utilizzati più di frequente nella pratica clinica.

Leggi

Ablazione della FA, attività delle vene polmonari non predice gli outcome

Uno studio pubblicato su Heart Rhythm ha indagato la relazione tra attività delle vene polmonari e il tasso di successo delle procedure di ablazione transcatetere in pazienti affetti da fibrillazione atriale persistente.

Leggi

Per una programmazione…RESPONSIBLE!

L’impatto della stimolazione rate responsive sulla capacità di esercizio di pazienti con FA permanente sottoposti ad ablazione nel nodo AV e con una frequenza ventricolare non controllata nonostante terapia medica.

Leggi