Notizie e commenti

Nasce la rubrica “Pietre miliari”

Articolo Pietre miliari

Da oggi il sito web dell’AIAC si arricchisce di una nuova e interessante rubrica: Pietre Miliari. Questa rubrica nasce per rivisitare la storia dell’elettrofisiologia e dell’elettrostimolazione cardiaca attraverso gli articoli scientifici che hanno segnato i progressi chiave delle conoscenze e che riletti oggi hanno ancora qualcosa da insegnarci.

Il primo appuntamento è con uno studio che ha letteralmente aperto le porte alla comprensione della fisiopatologia, del significato clinico e della prognosi dei disturbi di conduzione cardiaca: quello di Scherlag e colleghi, in cui venne descritta per la prima volta la tecnica di registrazione dei potenziali del fascio di His nell’uomo.

VAI ALLA RUBRICA

Commenti chiusi.

Ultimi articoli

I dati dal registro IMPACT sulle complicanze legate ai CIED

In occasione del Meeting 2018 dell'European Society of Cardiology, Federico Guerra, degli Ospedali Riuniti di Ancona, descrive caratteristiche e risultati del registro IMPACT, nato da un'iniziativa dell'Area Giovani dell'AIAC.

Leggi

Trattamento della fibrillazione atriale: il registro EORP-AF

In occasione del Meeting 2018 dell'European Society of Cardiology, Giuseppe Boriani, Past President AIAC e chairman del registro EORP-AF Long Term, descrive caratteristiche e risultati del registro.

Leggi

Nasce la rubrica “Pietre miliari”

Rileggiamo gli articoli che hanno fatto la storia dell'eletterofisiologia e dell’elettrostimolazione cardiaca e che a distanza di anni hanno ancora molto da insegnare a chi si occupa di queste tematiche.

Leggi