Notizie e commenti

Registro Italiano Ablazioni 2017, partecipare è importante

Carissimi Colleghi,

anche quest’anno chiediamo a tutti i soci AIAC un piccolo sforzo per partecipare al Registro Italiano Ablazioni 2017. E’ un piccolo sforzo ma di importanza vitale per il nostro futuro e per le prospettive dell’elettrofisiologia in Italia. La disponibilità dei dati relativi alle procedure ci è continuamente richiesta dalle autorità regolatorie e in assenza di essi sono a rischio i finanziamenti pubblici per il nostro settore.

Quest’anno il Registro presenta alcune novità importanti. La prima è la sua organizzazione in moduli: Modulo generale, Modulo ablazione fibrillazione atriale, Modulo ablazione tachicardia ventricolare, Modulo ablazioni pediatriche. Ogni Centro potrà compilare i moduli desiderati (auspicabilmente tutti e 4) in base ai dati disponibili. Giova ricordare che è di estrema importanza compilare anche i moduli riguardanti procedure non eseguite presso il proprio centro (ad esempio se presso il proprio non si effettuano ablazioni in ambito pediatrico si riporta 0). La seconda novità sta nella sostituzione del foglio excel con un modulo on-line che rende più facile la compilazione e l’analisi del dato aggregato. Resta invariata l’impostazione generale del Registro che si propone di raccogliere un dato aggregato dell’attività di Elettrofisiologia in Italia. Il dato del singolo Centro non sarà visibile agli altri, ma l’elenco dei Centri che partecipano al Registro sarà pubblicato sul sito AIAC.

Sono di seguito riportati i link per l’accesso ai 4 moduli del registro:

Modulo generale
Modulo fibrillazione atriale
Modulo tachicardia ventricolare
Modulo procedure pediatriche

Per tutti i chiarimenti sui moduli o la loro compilazione il Dr.Giuseppe Stabile e il Dr.Federico Guerra sono a vostra completa disposizione.

Un affettuoso saluto,

Task Force Registro Ablazione Transcatetere
Task Force Ablazione Fibrillazione Atriale
Task Force Ablazione Tachicardie Ventricolari
Task Force Ablazioni Pediatriche

Ultimi articoli

Bioetica e device impiantabili. Un’area AIAC dedicata

La presentazione dell'Area di Bioetica di AIAC, nata con l'obiettivo di chiarire le tematiche - dal rapporto medico/paziente all'equità nell'accesso alle cure - relative ai problemi morali inerenti l’assistenza sanitaria, la ricerca biomedica e l’innovazione tecnologica in ambito sanitario.

Leggi

Nasce il progetto AIAC ACADEMY

L’AIAC ha avviato un progetto finalizzato alla formazione continua e al training dei giovani nelle metodiche interventistiche. Si richiede quindi ai centri aritmologici italiani la disponibilità ad accogliere giovani cardiologi per degli stage di perfezionamento.

Leggi

Sistema nervoso simpatico e ARVC: quando al cuor….si comanda.

Il sistema nervoso simpatico cardiaco è coinvolto nella patogenesi della cardiomiopatia aritmogena del ventricolo destro. Un elemento che suggerisce un potenziale ruolo della neuro-modulazione in ambito terapeutico.

Leggi