Notizie e commenti

Una nuova iniziativa: AIAC con NOI

Cari soci, cari pazienti e cari familiari dei nostri pazienti,

è con un certo orgoglio che voglio indirizzare alcune righe di incoraggiamento a una nuova iniziativa di AIAC, che verrà presentata in dettaglio dalla professoressa Valeria Calvi. Si tratta di una nuova avventura, basata sulla volontà di AIAC di creare un ponte fra i professionisti (medici, infermieri, tecnici) e i cittadini, i pazienti e i loro familiari, spesso disorientati e insicuri nell’approccio a una realtà complessa come quella delle malattie del ritmo e dei loro trattamenti con metodiche ablative o con dispositivi elettrici.

La necessità di dialogare e coinvolgere i pazienti nell’approccio alle nostre patologie ma anche tranquilizzarli e affiancarli nella soluzione dei loro problemi pratici è qualcosa che, in un mondo ipertecnologico come quello della medicina attuale, rischia di essere dimenticato o ritenuto elemento marginale. Viceversa, per sottolineare l’importanza della vicinanza ai pazienti e del loro ascolto, abbiamo ritenuto necessario iniziare qualcosa di nuovo: istituire AIAC con NOI, una task force che include nostri associati e rappresentanti delle associazioni di pazienti, in un’ottica di dialogo e sostegno alle loro esigenze, in linea con la tematica estremamente attuale del patient empowerment.

È qualcosa di assolutamente nuovo per un’associazione di specialisti, ma siamo convinti che questa strada sia da percorrere, anche se tutto è da decidere ex novo.

I migliori auguri alla nuova task force e buon lavoro.

Giuseppe Boriani
Presidente AIAC

Ultimi articoli

Stimolazione “closed loop” per il trattamento della sincope cardioinibitoria

Un gruppo di ricerca italiano ha messo a confronto gli effetti di una stimolazione CLS  e di una DDD, in termini di variazioni emodinamiche e di occorrenza della sincope indotta tramite tilt test, su un campione di pazienti affetti da sincope vasovagale cardioinibitoria.

Leggi

Sincope neuromediata e impianto di pacemaker

Una meta-analisi pubblicata su Europace ha valutato il beneficio dell’impianto del pacemaker in pazienti con sincope neuromediata e asistolia documentata mediante loop recorder.

Leggi

L’utilizzo dei loop recorder impiantabili nella pratica clinica

Sul Journal of Arrhythmia una revisione relativa al ruolo del looprecorder impiantabile nella pratica clinica, dall'utilizzo nell'ambito della perdita transitoria dello stato di coscienza fino all'impiego in contesti di ricerca.

Leggi