Notizie e commenti

Dicono di noi

Se avete bisogno di… un aritmologo: Maria Grazia Bongiorni sul mensile “Salute” di TV Sorrisi e Canzoni.

Leggi

Resincronizzazione con SonR

Nel corso del Congresso di Venezia Arrhythmias 2011 è stato annunciato il lancio in Europa di SonR, un esclusivo dispositivo di ottimizzazione della resincronizzazione cardiaca. Sviluppato dal Gruppo Sorin, SonR è il primo e il solo dispositivo in grado di ottimizzare i parametri di resincronizzazione cardiaca (CRT) in modo automatico e con frequenza settimanale mentre il paziente espleta le normali attività di vita quotidiana.

Leggi

FA: warfarin versus aspirina

I registri danesi aggiungono nuove evidenze sui limiti dell’aspirina nei pazienti con fibrillazione atriale. Per questa categoria di pazienti, l’aspirina non è sicura né è efficacia per la prevenzione dell’ictus, si legge sulla rivista Thrombosis and Haemostasis. È preferibile l’antagonista della vitamina K, il warfarin.

Leggi

Medici e infermieri per la gestione del paziente aritmologico

Il XV Corso AIAC per la formazione degli infermieri e dei tecnici di fisiopatologia è stato inaugurato con una sessione sulla gestione della portatore di device. Quale il take home message? Cosa insegnano i casi clinici? Come sta cambiando la figura dell’infermiere? Risponde Sergio Sermasi, Area Nursing dell’AIAC, Servizio di Cardiologia Ospedale degli Infermi di Rimini, che ha coordinato il Congresso di Bellaria.

Leggi

Saper essere infermieri, oggi

Le competenze dell’infermiere di oggi non riguardano solo il saper fare una procedura ma sono qualcosa di molto più complesso: riguardano anche il saper essere, il saper divenire. Al congresso di Bellaria per l’aggiornamento del personale infermieristico e tecnico di fisiopatologia cardiocircolatoria, il ruolo dell'infermieri di oggi in Aritmologia è stato presentato da Loredana Morichelli, infermiera dell'Area Nursing AIAC, che lavora all'Ospedale San Filippo Neri di Roma.

Leggi

Addio a Greatbatch…

Si è spento a 92 anni Wilson Greatbatch, l'inventore del pacemaker cardiaco impiantabile. Il dispositivo che oggi fa battere i cuori di milioni di pazienti gli è valso diversi premi, non ultimo il Lemelson-MIT Prize nel 1996, che Greatbatch aveva ricevuto all'età di 76 anni

Leggi

L’AIAC per e con gli infermieri

Bellaria ospita lo storico appuntamento dell’Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione per l’aggiornamento del personale infermieristico e tecnico di fisiopatologia cardiocircolatoria. Perché un congresso di aritmologia dedicato agli infermieri? Risponde Maria Grazia Bongiorni, Presidente AIAC.

Leggi

A Pisa il primo pacemaker RMI

Presso l’ospedale Santa Chiara di Pisa è stato impiantato su un paziente di 32 anni, affetto da blocco atrio-ventricolare, il primo pacemaker Accent MRI e il catetere Tendril MRI, nuove tecnologie di St. Jude Medical. Il nuovo sistema permette anche ai pazienti che debbono portare questi dispositivi salvavita di sottoporsi a una risonanza magnetica (MRI) ad alta risoluzione di tutto il corpo.

Leggi

I numeri europei dell’ablazione

All'ESC Congress 2011 sono stati presentati i frutti del primo Registro europeo sulla ablazione della fibrillazione atriale. Quattro pazienti su dieci sottoposti ad ablazione transcatetere non hanno delle malattie associate all’artimia e i fattori precipitanti sono rari. Nella maggior parte dei casi la malattia presenta dei sintomi che però sono variabili.

Leggi

Apixaban migliore del warfarin

ARISTOTLE dimostra la superiorità dell'apixaban rispetto al warfarin, nel ridurre il rischio di ictus, sanguinamento maggiore e mortalità per ogni causa nei pazienti con con fibrillazione atriale. Il risultati del trial clinico di fase III ARISTOTLE sono stati presentati durante al Congresso della Società europea di cardiologia in corso a Parigi e pubblicati sul New England Journal of Medicine.

Leggi

Ultimi articoli

Infezione CIED e procedure di estrazione: il registro ELECTRa

La rimozione dell'hardware è l'unico modo per trattare le infezioni CIED, tra le complicanze più gravi che colpiscono pazienti portatori di dispositivi. In occasione di ESC 2018, Igor Diemberger descrive i risultati del registro ELECTRa.

Leggi

Registro Italiano Ablazioni 2017, partecipare è importante

La disponibilità dei dati relativi alle procedure di ablazione è di vitale importanza per il nostro futuro e per le prospettive dell’elettrofisiologia in Italia. Qui trovi i link per partecipare al Registro Italiano Ablazioni 2017.

Leggi

Area di Bioetica: obiettivi, finalità e attività in programma

Dalla rapporto medico-paziente all'impiego di tecnologie specifiche sono molti i temi di interesse aritmologico che hanno risvolti etici. L'intervista a Carlo Pignalberi, co-chairmen della nuova Area di Bioetica di AIAC.

Leggi