Notizie e commenti

Come stanno le nostre Aritmologie?

Eraldo Occhetta presenta il Censimento AIAC 2010 dei Centri italiani di Aritmologia e Cardiostimolazione. L'Associazione ha proposto ai Centri un questionario per raccogliere informazione che descrivono il singolo centro, dal personale sanitario operante nella struttura alle attività svolte. In tutto hanno aderito volontariamente 303 Centri, il 70% circa delle strutture operativi in Italia.

Leggi

Compassion… interventi non invasivi

Al congresso Intercardio 2012 i risultati dello studio Compassion, che ha testato l'impianto di valvola polmonare transcatetere: una tecnica non invasiva che si può applicare ad adolescenti o giovani adulti colpiti da malformazioni congenite cardiache, i quali hanno già subito, in età neonatale o infantile, un intervento chirurgico a cuore aperto per l’impianto di un cosiddetto condotto valvolato.

Leggi

Fibrillazione atriale silente e rischio di ictus

La tachicardia atriale in assenza di fibrillazione atriale clinica accade frequentemente nel paziente portatore di pacemaker ed è associata ad un aumento significativo di rischio di ictus o di embolia sistemica. I risultati dello studio Asymptomatic AF and Stroke Evaluation in Pacemaker Patients and the AF Reduction Atrial Pacing Trial (ASSERT) mostrano che, nella popolazione di pazienti ipertesi con pacemaker senza storia di fibrillazione atriale, gli episodi di tachicardia atriale registrati dal dispositivo di durata maggiore di sei minuti sono osservati in un terzo dei pazienti lungo quasi tre anni di follow-up.

Leggi

Competence per medici

Al IX Congresso AIAC si svolgeranno due importanti esami di competence aritmologica per medici: accreditamento in elettrofisiologia cardiaca accreditamento in elettrostimolazione cardiaca

Leggi

Competence per infermieri

IX Congresso AIAC: III esame di accreditamento professionale per infermieri e tecnici di cardiologia per la certificazione della competenza in aritmologia e cardiostimolazione

Leggi

La meditazione riduce il rischio di fibrillazione?

Proseguono gli studi sui possibili benefici antiaritmici dello yoga a seguito dei risultati incoraggianti di un trial di piccole dimensioni ma metodologicamente ben condotto. Il punto in discussione, sostiene il gruppo di ricerca condotto da Dhanunjaya Lakkireddy della University of Kansas Hospital, Kansas Ciry, è verificare l'impatto delle pratiche meditative sulla variabilità del ritmo cardiaco in pazienti affetti da fibrillazione parossistica.

Leggi

Maratona sicura per il cuore

Correre la maratona o la cosiddetta "maratonina" è un'attività associata a rischio basso di arresto cardiaco omdi morte improvvisa. I risultati di uno studio del Massachusetts General Hospital smentiscono una errata convinzione, quella cioè che una prova prolungata e così impegnativa possa rappresentare una sfida rischiosa per un partecipante non professionista.

Leggi

La "catena della sopravvivenza" all'arresto cardiaco

La sopravvivenza ad un improvviso arresto cardiaco potrebbe migliorare se gli addetti al servizio di emergenza telefonica dessero istruzioni sulla valutazione delle condizioni del paziente e sull'avvio delle procedure di rianimazione cardiopolmonare. Ė quanto leggiamo in uno statement della American Heart Association da poco pubblicato.

Leggi

Telecardiologia: come migliorare gli esiti?

Con il termine "telemedicina" comprendiamo molte diverse attività di monitoraggio e assistenza sanitaria; è un settore in forte crescita, sollecitato dalle continue innovazioni della tecnologia. Grande impulso, ma ancora dati non definitivinsull'efficacia e, soprattutto, l'efficienza dei risultati.

Leggi

Aritmologia "nuova" a Cesena

Nominati due nuovi direttori all’Ospedale Bufalini di Cesena, entrambi provenienti dal Veneto. Si tratta di Roberto Mantovan, che guiderà l’Unità Operativa di Cardiologia e della dottoressa Maria Grazia Passarin, designata a dirigere l’Unità Operativa di Neurologia.

Leggi

Ultimi articoli

Bioetica e device impiantabili. Un’area AIAC dedicata

La presentazione dell'Area di Bioetica di AIAC, nata con l'obiettivo di chiarire le tematiche - dal rapporto medico/paziente all'equità nell'accesso alle cure - relative ai problemi morali inerenti l’assistenza sanitaria, la ricerca biomedica e l’innovazione tecnologica in ambito sanitario.

Leggi

Nasce il progetto AIAC ACADEMY

L’AIAC ha avviato un progetto finalizzato alla formazione continua e al training dei giovani nelle metodiche interventistiche. Si richiede quindi ai centri aritmologici italiani la disponibilità ad accogliere giovani cardiologi per degli stage di perfezionamento.

Leggi

Sistema nervoso simpatico e ARVC: quando al cuor….si comanda.

Il sistema nervoso simpatico cardiaco è coinvolto nella patogenesi della cardiomiopatia aritmogena del ventricolo destro. Un elemento che suggerisce un potenziale ruolo della neuro-modulazione in ambito terapeutico.

Leggi