Questa sezione è realizzata grazie ad
un contributo non condizionato di

Notizie e commenti

S-ICD: dal sentiment agli sviluppi tecnologici

Luca Santini, cardiologo dell’Ospedale Giovan Battista Grassi di Roma, descrive alcuni risultati della survey AIAC “S-ICD Why not?”, i quali mettono in evidenza una sovrastima della necessità di stimolazione antibradicardica e di ATP nei pazienti candidabili all’impianto di un ICD.Il defibrillatore sottocutaneo  si presenta quindi, grazie anche ai recenti progressi tecnologici e relativi alla procedura di impianto, come una scelta sicura ed efficace per la prevenzione della morte cardiaca improvvisa.

Vedi anche:
Tecnica dell’impianto intermuscolare a due incisioni con Serratus Plane Block
SMART Pass: un algoritmo per ridurre gli shock inappropriati

Ultimi articoli

AIAC Academy, borse di studio per cardiologi under 40

L'AIAC istituisce dieci borse di studio destinate a soci di età inferiore a 40 anni che vogliano seguire corsi di perfezionamento in aritmologia interventistica. Deadline per l'invio delle domande: 15 dicembre 2019.

Leggi

Protetto: Dall’impianto al follow up, tutto in un’App

Non è disponibile alcun riassunto in quanto si tratta di un articolo protetto.

Leggi

Protetto: Impianto di S-ICD, visualizzazioni da record per il video di Giulio Molon

Non è disponibile alcun riassunto in quanto si tratta di un articolo protetto.

Leggi