#attività fisica

Guida APDIC n.4 | Attività fisica

Guida APDIC 4

L’attività fisica regolare, unitamente a un corretto regime alimentare, contribuisce per tutti a mantenere un sano stile di vita. Ma anche per i portatori di dispositivi cardiaci?

Leggi

FA isolata: fare sport è un rischio?

Il punto è quanta attività fisica ad alta intensità fa bene e quando comincia a fare male. Uno studio catalano pubblicato sulla rivista Europace analizza il contributo dell’attività fisica e di altri fattori di rischio nello sviluppo della fibrillazione atriale isolata.

Leggi

ICD e training aerobico in sicurezza

L’esercizio aerobico moderato nei pazienti portatori di defibrillatore cardioverter impiantabile è sicuro e migliora significativamente la performance cardiaca, senza causare shock o ospedalizzazioni. Nuove rassicurazioni vengono da un trial randomizzato pubblicato in anteprima online dalla rivista Circulation.

Leggi

Ultimi articoli

L’AIAC di domani. Uno sguardo al futuro dell’Associazione

In occasione del XVI Congresso Nazionale dell'Associazione, Gregory Dendramis - cardiologo dell'Ospedale Civile Pietro Cosma di Padova e membro dell'Area Giovani dell'AIAC - racconta quanto emerso dall'evento AIAC Futuro. 

Leggi

Storm aritmico e blocco percutaneo del ganglio stellato

Intervistato in occasione del XVI Congresso dell'AIAC, Enrico Baldi - cardiologo della Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia - descrive il suo studio che gli è valso il Premio Giuseppe Maccabelli. 

Leggi

Verso una terapia di resincronizzazione con QRS “quasi-normale”

Intervistato in occasione del XVI Congresso nazionale dell'AIAC, Giovanni Coluccia - cardiologo dell'Ospedale del Tigullio di Lavagna (Genova) - descrive lo studio che gli è valso il premio "Le idee di Luigi Padeletti".

Leggi