#defibrillatori

Come programmi il pacemaker?

Un invito ai colleghi a partecipare ai sondaggi AIAC per delineare insieme lo stato dell’arte delle modalità di programmazione dei dispositivi impiantabili nei centri aritmologici italiani. Si inizia con un primo sondaggio sulla programmazione dei pacemaker a cui seguirà un seconda parte focalizzata sulla programmazione dei defibrillatori e dei dispositivi per la resincronizzazione cardiaca.

Leggi

HTA per il controllo remoto dei pazienti con pacemaker e defibrillatori

Il monitoraggio remoto dei dispositivi può facilitare la gestione del follow up dei pazienti con impianto di pacemaker e defibrillatori. L’Area di Telecardiologia dell’AIAC presenta lo stato dell’arte e le potenzialità di questa nuova frontiera della telemedicina: tecnologie disponibili, consumo risorse, modello organizzativo, accettazione e soddisfazione del paziente, monitoraggio della per formance dei dispositivi e degli elettrocateteri, gestione del fine vita dei dispositivi, gestione clinica del paziente, modelli di rimborso e come avviare un sistema di rimborso del monitoraggio remoto nell’attuale difficile situazione finanziaria.        

Leggi

Ultimi articoli

Infezione CIED e procedure di estrazione: il registro ELECTRa

La rimozione dell'hardware è l'unico modo per trattare le infezioni CIED, tra le complicanze più gravi che colpiscono pazienti portatori di dispositivi. In occasione di ESC 2018, Igor Diemberger descrive i risultati del registro ELECTRa.

Leggi

Registro Italiano Ablazioni 2017, partecipare è importante

La disponibilità dei dati relativi alle procedure di ablazione è di vitale importanza per il nostro futuro e per le prospettive dell’elettrofisiologia in Italia. Qui trovi i link per partecipare al Registro Italiano Ablazioni 2017.

Leggi

Area di Bioetica: obiettivi, finalità e attività in programma

Dalla rapporto medico-paziente all'impiego di tecnologie specifiche sono molti i temi di interesse aritmologico che hanno risvolti etici. L'intervista a Carlo Pignalberi, co-chairmen della nuova Area di Bioetica di AIAC.

Leggi