#sincope

Dalla teoria di Porges alla sincope neuromediata

Intervista video a Fabrizio Ammirati, Direttore UOC Cardiologia presso l'Ospedale G.B. Grassi di Ostia (Roma), chairman dell'Area Interazione cuore-cervello dell'AIAC. Lo studio delle relazioni che intercorrono tra corpo e mente sta prendendo piede la teoria polivagale di Porges che trova applicazioni in diversi ambiti delle medicina, non da ultimo in Cardiologia.

Leggi

Blocco atrioventricolare? Meno sincopi con il pacing

Intervista a Milena Aste, Centro aritmologico, Dipartimento di Cardiologia, Ospedale di Lavagna (GE) Sulla rivista Europace avete recentemente pubblicato uno studio sulla sincope nei pazienti portatori di pacemaker per blocco atrio ventricolare (BAV) (1). Perché si è reso necessario questo studio?

Leggi

Stroke e FA: neurologi e cardiologi insieme

Intervista a Valeria Caso, Medicina interna e vascolare - Stroke Unit, AO di Perugia, Università di Perugia, e Fabrizio Ammirati, direttore di UOC Cardiologia dell’Ospedale G.B. Grassi di Ostia (Roma), co-chairman dell’area AIAC Interazioni Cuore-Cervello.

Leggi

La rete delle neurocardiologie

Il 30 e 31 gennaio scorso si è svolto a Roma il II Congresso nazionale de “La Rete delle Neurocardiologie” organizzato dall’Area AIAC Interazioni Cuore-Cervello con il patrocinio dell’Italian Stroke Organization.

Leggi

Il più piccolo loop recorder iniettabile

Le dimensioni miniaturizzate, un sensing migliorato e la trasmissione automatica dei dati sono i punti di forza del loop recorder Reveal LINQTM che rivoluziona il monitoraggio cardiaco del paziente migliorando la diagnosi di patologie difficili da riconoscere, quali la sincope e la fibrillazione atriale e la rivelazione precoce di eventi asintomatici.

Leggi

L’esperienza dell’AIAC sbarca ad Hong Kong

Dal 3 al 6 ottobre si è tenuto a Hong Kong il 6th APHRS & CardioRhythm 2013 dell'Asian Pacific Heart Rhythm Society. È stato un congresso molto partecipato con 2500 delegati di 31 Paesi, che ha visto confrontarsi i colleghi dell'area asiatica con quelli europei e americani. Tre i principali topics: la fibrillazione atriale (con la lettura magistrale di John Camm), i nuovi anticoagulanti e la stimolazione CRT nello scompenso cardiaco.

Leggi

Le nuove linee guida europee per il pacing e la CRT

Intervista a Giuseppe Boriani, Istituto di Cardiologia, Università di Bologna, Policlinico S. Orsola, Azienda Ospedaliera S. Orsola-Malpighi. Recentemente la Società europea di cardiologia (ESC) con l'Associazione europea per il ritmo cardiaco (EHRA) ha pubblicato le nuove linee guida sul pacing e la terapia di resincronizzazione (CRT).

Leggi

Ultimi articoli

Stimolazione “closed loop” per il trattamento della sincope cardioinibitoria

Un gruppo di ricerca italiano ha messo a confronto gli effetti di una stimolazione CLS  e di una DDD, in termini di variazioni emodinamiche e di occorrenza della sincope indotta tramite tilt test, su un campione di pazienti affetti da sincope vasovagale cardioinibitoria.

Leggi

Sincope neuromediata e impianto di pacemaker

Una meta-analisi pubblicata su Europace ha valutato il beneficio dell’impianto del pacemaker in pazienti con sincope neuromediata e asistolia documentata mediante loop recorder.

Leggi

L’utilizzo dei loop recorder impiantabili nella pratica clinica

Sul Journal of Arrhythmia una revisione relativa al ruolo del looprecorder impiantabile nella pratica clinica, dall'utilizzo nell'ambito della perdita transitoria dello stato di coscienza fino all'impiego in contesti di ricerca.

Leggi