Ultimi articoli

La sindrome del QT lungo: betabloccanti a confronto

I betabloccanti non si equivalgono nel trattamento della sindrome del QT lungo di tipo 1 e di tipo 2. Uno studio multicentrico pubblicato sul Journal of the American College of Cardiology conclude che il propranololo è il più efficace in termini di riduzione dell'intervallo QTc. Nei pazienti sintomatici il metoprololo si associa a un maggior rischio di eventi cardiaci rilevanti.

Leggi

Le differenze di genere nel mondo dell'elettrofisiologia

Le donne sono ancora sottorappresentate nel mondo dell’elettrofisiologia e poche hanno raggiunto posizioni dirigenziali. È quanto emerge dalla Survey Global career Choices in EP promossa dall’Electrophysiologist International Community Alliance (EPIC Alliance).

Leggi

Libera discussione su temi liberi

Solo poche righe per parlare della nuova iniziativa: AIAC community. È la nuova sezione del sito che l'AIAC ha voluto dedicare alla libera discussione tra colleghi aritmologi (ma anche non) su temi liberi, volta per volta proposti da qualsiasi socio AIAC.

Leggi

Il tuo caso clinico su AIAC educational

Nasce una nuova sezione del sito: AIAC educational: case report. Sarà lo spazio dove potranno essere presentati brevi case report originali proposti dai Soci AIAC riguardanti casi clinici particolari nell'ambito dell’Aritmologia clinica, elettrofisiologia interventistica ed elettrostimolazione. Dopo processo di peer-review i case report verranno pubblicati esclusivamente in formato elettronico in questa sezione del sito.

Leggi

Termina la pubblicazione del GIAC

Con l’anno 2012 è terminata la pubblicazione del Giornale Italiano di Aritmologia e Cardiostimolazione. I nuovi spazi editoriali di AIAC saranno da ora costituiti dalle sezioni di Aritmologia del Giornale Italiano di Cardiologia e Journal of Cardiovascular Medicine e dal sito web dell'Associazione aiac.it.

Leggi

Come ridurre le terapie inappropriate con ICD

Buone nuove da MADIT-RIT: il tipo di programmazione dei defibrillatori impiantabili può prevenire le terapie inappropriate e dimezzare i casi di mortalità nei pazienti con impianto di ICD in prevenzione primaria, a un follow up di un anno e mezzo. I risultati sono stati presentati all’American Heart Association 2012 Scientific Session e pubblicati sul New England Journal of Medicine.

Leggi

Il Registro elettronico AIAC per le ablazioni transcatetere

Al via con il prossimo anno il Registro prospettico online ablazioni AIAC. Questo registro sfrutterà una piattaforma elettronica dedicata e ad accesso riservato per raccogliere in modo del tutto anonimo i dati delle ablazioni transcatetere eseguite in Italia nel corso di ogni anno, con particolare attenzione per l’ablazione transcatetere della fibrillazione atriale.

Leggi