Ultimi articoli

I nuovi anticoagulanti orali

Apixaban, dabigatran e rivaroxaban sono una promettente alternativa al wafarin nei pazienti con fibrillazione atriale. Le conferme vengono da una revisione e metanalisi di studi clinici controllati randomizzati, pubblicata sull’American Journal of Cardiology, che ha comparato l'efficacia e la sicurezza dei nuovi anticoagulanti con il warfarin che è terapia anticoagulante standard nella fibrillazione atriale.

Leggi

Morosità quota associativa AIAC

Scadenza ultima per saldare le quote associative dovute all'AIAC: 30 giugno 2012. Dopo questa data i soci che non avessero ancora regolarizzato i pagamenti relativi alla quota associativa da almeno 4 anni (antecedente, quindi, all’anno 2010), verranno considerati soci decaduti con effetto immediato.

Leggi

Appunti per il nuovo biennio

Intervista al nuovo Presidente dell'AIAC: Luigi Padeletti, Direttore della Cattedra di Cardiologia, Università di Firenze, Ospedale di Careggi SOD Aritmologia – Servizi di Cardiologia Universitaria.

Leggi

Defibrillatori in campo… si può

“Costano 2000 euro e stanno in una valigetta: ogni squadra di calcio dovrebbe avere il suo defibrillatore". "Nei campi sportivi di gara italiani di tutti gli sport ci sono carenze abissali per quanto riguarda il numero di defibrillatori semiautomatici e di persone appositamente formate e abilitate a usarli”. I commenti di Maurizio Maurizio Santomauro e Maria Grazia Bongiorni sul Corriere dello sport.

Leggi

I numeri del Congresso AIAC

Più di 200 gli abstract proposti all’approvazione del Comitato scientifico, con un incremento del 18% rispetto al precedente congresso (50% provenienti dal Nord Italia, 29% dal Centro e 21% da Sud e isole); 18 sessioni di comunicazioni per un totale di 112 comunicazioni selezionate; 137 poster selezionati; 1.159 tra iscritti, relatori ed espositori; faculty numerosa e competente (259 in tutto gli autori), con una presenza di giovani  e di donne aumentata rispetto al 2010: età media faculty 58 anni vs 62 anni, 43 relatrici vs 18.

Leggi

La morte improvvisa da sport

Prima la paura per Fabrice Muamba, centrocampista del Bolton colpito da infarto sul campo. Poi la morte di Vigor Bovolenta, grande pallavolista ex azzurro. Sono morti evitabili? Lo screening cardiovascolare è costo-efficace? Intervista a Pietro Delise dell'Unità Operativa di Cardiologia ULSS 7 Veneto di Conegliano (TV). https://youtu.be/u4XFWqwxKV4 27 marzo 2012

Leggi

L'AIAC per il paziente… informato

Disponibili online i modelli di consenso informato prodotti dall'AIAC per fornire al paziente informazioni  chiare e adeguate e per garantire ai medici la necessaria serenità nel fornire le cure . Questi documenti hanno inoltre il valore di uniformare le procedure di consenso in tutti i Centri aritmologici italiani. I moduli - redatti da una Task Force dedicata, presieduta da Andrea Campana - sono stati presentati e distribuiti al IX Congresso nazionale dell'AIAC.

Leggi

I 15 anni dell’AIAC

Quindici anni di storia della Associazione presentati in un libro illustrato e arricchito dalle voci di tanti protagonisti: da Sergio Sermasi a Salvatore Mangiameli, da Antonio Raviele a Massimo Santini, da Michele Gulizia a Michele Brignole. Fortemente voluto dalla Presidente Maria Grazia Bongiorni, il libro è stato presentato in occasione della cerimonia di apertura del IX Congresso nazionale AIAC:

Leggi

Palpitazioni tra inappropriatezza e rischio clinico

Quattro casi emblematici presentati al IX Congresso nazionale AIAC a Pisa. Le palpitazioni sono un sintomo di riscontro molto frequente ma, ad una alta prevalenza, non corrisponde una altrettanta elevata qualità nella gestione del malato. A giudizio di Roberto De Ponti, cardiologo dell'Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi di Varese, alla base del problema è la scadente raccolta anamnestica effettuata dal clinico sia nel setting della medicina generale, sia in Pronto soccorso:

Leggi