AIAC Regioni

Trentino Alto Adige


Organigramma 2018-2020

Presidente Regionale

Massimiliano Maines
Ospedale Santa Maria del Carmine, Rovereto
mainesdrmax@hotmail.com

Consiglieri regionali

Rupert Paulmichl
Ospedale di Merano
Fabrizio Guarracini
Ospedale S.Chiara di Trento
Francesco Peruzza
Werner Rauhe
Ospedale Centrale di Bolzano

Eventi

  • DoloMeeting Arrhythmias
    Bolzano, 22 February 2018
    Programma (PDF: 1.063 Kb)
  • Telecardiologia: tra presente e “futurismo”
    Rovereto, 19 November 2016
    Programma (PDF: 245 Kb)
  • Congresso AIAC Regionale
    Merano, 28 October 2016
  • Venti di cambiamento in Cardiologia…
    Incontro AIAC – ALMAC Onlus (Associazione per la Lotta alle Malattie Cardiovascolari)
    Rovereto, 8 October 2016
    Programma (PDF: 240 Kb)
  • La gestione della fibrillazione atriale: aspetti pratici
    Incontro dell’AIAC TN-AA con i medici di medicina generale
    Rovereto, 22 September 2016
    Programma (PDF: 220 Kb)
  • DoloMeeting Arrhythmias
    Bolzano, 13 February 2016
    Programma (PDF: 370 Kb)
  • Incontro AIAC – Medici dello Sport
    Trento, 30 May 2016
  • ICD sottocutaneo: attualità e prospettive
    Riunione regionale AIAC: programma attività scientifica regionale 2014
    Bolzano, 13 May 2014
    Programma (PDF: 100 Kb)

Ultimi articoli

Sport e cardiologia: il caso Astori

Il secondo degli approfondimenti del Prof. Francesco Furlanello, scritti in qualità di esperto di cardioaritmologia sportiva, su eventi di cronaca a cavallo tra il mondo dello sport e quello della cardiologia.

Leggi

AIAC e Federanziani insieme per il riconoscimento precoce della FA

Da Senior Italia FederAnziani e AIAC il Manifesto della prevenzione della fibrillazione atriale nei soggetti over 60, con indicazioni utili per i cittadini, gli operatori sanitari e le istituzioni.

Leggi

Cardiomiopatia ipertrofica, un ICD altera la qualità della vita?

In pazienti con cardiomiopatia ipertrofica, l'erogazione di shock da parte di defibrillatori impiantabili non si associa a una riduzione a lungo termine della qualità della vita o a un rischio maggiore di scompenso cardiaco.

Leggi