Registri AIAC

L’AIAC cura il mantenimento di tre Registri:

  1. Registro Italiano Pacemaker e Defibrillatori
  2. Registro Italiano Ablazioni
  3. Registro Italiano Estrazione elettrocateteri, Avarie e Complicanze

Oltre a consentire un confronto continuo tra i dati scientifici e la realtà ospedaliera, i Registri sono strumenti importanti per la ricerca sugli esiti. Possono essere utilizzati per valutare l’efficacia dei diversi modelli impiantati tenendo conto della pratica clinica reale. In considerazione del fatto che questi dispositivi vengono generalmente immessi sul mercato subito dopo l’acquisizione del marchio CE, con un limitato bagaglio di evidenze di efficacia (effectiveness) e valutazioni costo-efficacia, l’utilizzo dei Registri in questo settore può costituire un prezioso strumento per la valutazione comparativa delle performance dei diversi modelli, nonché della loro frequenza d’uso.

Ultimi articoli

Come vorresti l’AIAC del futuro?

Hai meno di 40 anni e vorresti dire la tua su come vorresti l’AIAC del prossimo decennio? Il tuo parere è importante. Dai il tuo contributo e partecipa alla survey AIAC futuro. 

Leggi

Hai meno di 40 anni? Partecipa ad AIAC FUTURO

Compila la domanda di partecipazione e potrai partecipare ad AIAC FUTURO, l’evento che si terrà a Bologna mercoledì 10 aprile 2019 (il giorno prima del Congresso Nazionale AIAC) dalle 12.30 alle 20.00.

Leggi

CONSIP, il bando per candidarsi al ruolo di commissari di gara

E’ stato bandito da CONSIP un censimento per l’individuazione di candidati al ruolo di commissari per le gare di appalto di dispositivi cardiaci impiantabili per la stimolazione cardiaca definitiva.

Leggi