Registro Italiano Ablazioni

Chairman

Giuseppe Stabile

Membri

Roberto De Ponti, Pietro Maglia, Sakis Themistoklakis

Razionale del Registro

Nel corso degli ultimi anni è cresciuta sempre di più la necessità da parte degli operatori sanitari e delle società scientifiche di avere registri completi, accurati e aggiornati, i cui dati rispecchino il più possibile quanto avviene nella realtà. Questa rappresenta oggi un’esigenza comune e inderogabile sia per quanto riguarda i dati dei singoli centri che per quelli aggregati a livello regionale e nazionale. Infatti, la disponibilità di dati è funzionale a definire la consistenza di un settore che, come il nostro, è ancora in crescita e a permettere l’adeguata allocazione delle risorse a esso necessarie.

Certamente, la progettualità di un registro di questo tipo si scontra con le difficoltà del lavoro quotidiano vissute da tutti, in termini soprattutto di disponibilità di tempo e di risorse umane. Per queste ragioni, il registro vuole essere uno strumento utile al singolo centro, oltre che all’Associazione. L’auspicio è quello che la raccolta di dati sia il più capillare possibile, sull’esempio di altre società scientifiche nazionali ed internazionali.

Ultimi articoli

Stimolazione “closed loop” per il trattamento della sincope cardioinibitoria

Un gruppo di ricerca italiano ha messo a confronto gli effetti di una stimolazione CLS  e di una DDD, in termini di variazioni emodinamiche e di occorrenza della sincope indotta tramite tilt test, su un campione di pazienti affetti da sincope vasovagale cardioinibitoria.

Leggi

Sincope neuromediata e impianto di pacemaker

Una meta-analisi pubblicata su Europace ha valutato il beneficio dell’impianto del pacemaker in pazienti con sincope neuromediata e asistolia documentata mediante loop recorder.

Leggi

L’utilizzo dei loop recorder impiantabili nella pratica clinica

Sul Journal of Arrhythmia una revisione relativa al ruolo del looprecorder impiantabile nella pratica clinica, dall'utilizzo nell'ambito della perdita transitoria dello stato di coscienza fino all'impiego in contesti di ricerca.

Leggi