AIAC HOME > Aggiornamento > Interviste e commenti > L’AIAC insieme ai pazienti e ai cittadini

L’AIAC insieme ai pazienti e ai cittadini

Pubblicato il 26 ottobre 2016

Nasce la nuova task force AIAC con NOI. L’iniziativa fortemente voluta dal Presidente dell’AIAC, il prof. Giuseppe Boriani, è stata pensata con l’obiettivo di creare una collaborazione tra AIAC e le associazioni di pazienti presenti sul territorio nazionale.

Nel corso degli anni infatti, allo scopo di tutelare gli interessi dei pazienti e migliorare la loro qualità di vita, si sono costituite diverse associazioni e tra queste alcune accomunano pazienti affetti da problemi del ritmo cardiaco in generale, che spesso portano avanti campagne per la rivendicazione di alcuni diritti innegabili.

Riteniamo che AIAC, Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione, possa essere un utile supporto a tali iniziative perché rappresenta la categoria medica del settore e soprattutto perché può fornire indicazioni ed informazioni tecniche costantemente aggiornate su tutti gli aspetti legati al trattamento delle turbe del ritmo cardiaco. AIAC è da sempre impegnata nella ricerca, nell’aggiornamento degli esperti aritmologi e nella divulgazione delle più recenti acquisizioni, ma anche nell’ottenimento del riconoscimento istituzionale di svariate prestazioni. In questo senso potere collaborare con le associazioni di pazienti porterebbe senz’altro ad un reciproco sostegno per un definitivo riconoscimento di tali attività.

Vediamo un altro importante spunto di reciproco sostegno nella battaglia, costantemente portata avanti da AIAC, per far sì che, nonostante le ristrettezze economiche attuali, il paziente riceva sempre il meglio della tecnologia disponibile per le sue cure, come peraltro previsto dalla nostra costituzione.

L’idea di questa nuova task force, che coordinerò personalmente, scaturisce dalla volontà di operare uno scambio proficuo di esperienze, condividere obiettivi, programmi e valori comuni, nonché avere un continuo confronto sulle tematiche di reciproco interesse, anche con l’organizzazione di iniziative culturali e con la partecipazione reciproca agli venti periodici che già si organizzano.

Dell’attività della task force ci sarà come sempre un resoconto sul sito AIAC, da cui tramite link si potrà accedere ai siti delle varie Associazioni che aderiranno all’iniziativa.

 

Valeria Calvi
Professore associato di Cardiologia, Università di Catania
Responsabile dell’Unità Operativa di Aritmologia di Catania


Sondaggi AIAC

Survey AIAC Survey AIAC

Strumenti

Associazioni di farmaci con i nuovi anticoagulanti orali

Iscriviti alla newsletter

Nome
Cognome

e-mail


Archivio articoli

Calendario

<< Nov 2017 >>
lmmgvsd
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 1 2 3