Eventi

Telecardiologia in era COVID-19: monitoraggio remoto & Co

Evento online


L’emergenza sanitaria posta dalla pandemia di COVID-19 ha accelerato le applicazioni e le necessità di sviluppo della Telemedicina. Il controllo in remoto dei dispositivi cardiaci impiantabili mediante telemonitoraggio costituisce un’importante opportunità strategica nell’ottica di limitare il più possibile le occasioni di contagio dei sanitari e la diffusione del virus legata agli spostamenti dei pazienti. Il telemonitoraggio dei moderni dispositivi impiantabili consente di ottenere in “tempo reale” informazioni tecniche sul funzionamento del dispositivo ed informazioni cliniche sulle condizioni di salute del paziente. La corretta interpretazione di queste informazioni è in grado di prevenire le ospedalizzazioni e ridurre gli accessi in pronto soccorso dei pazienti monitorati.

Questi argomenti saranno oggetto di approfondimento in un nuovo webinar AIAC intitolato “Telecardiologia in era Covid-19: monitoraggio remoto & Co.” che si articolerà in due “puntate” previste per il 15 giugno e il 7 luglio.

Scarica il programma

Ultimi articoli

Dal 17° Congresso AIAC il commento di Antonio D’Onofrio

La prima giornata del 17° Congresso Nazionale dell’AIAC si è conclusa ieri. Abbiamo raccolto il commento a caldo di…

Leggi

L’AIAC saluta il Professor Attilio Maseri

Il 3 settembre ci ha lasciati il Professor Attilio Maseri, un gigante della cardiologia mondiale. Il saluto dell’AIAC e di tutta la comunità aritmologica italiana.

Leggi

Correlazione tra sede anatomica di impianto dell’elettrocatetere e parametri elettrici nella stimolazione hisiana

Sul Journal of Electrocardiology è stato recentemente pubblicato uno studio sulla correlazione tra sede anatomica di impianto dell’elettrocatetere per la stimolazione hisiana e differenze nei parametri elettrici ottenuti in acuto.

Leggi