Eventi

Atrial fibrillation – State of the art – Meeting regionale AIAC Trentino Alto-Adige


Data/Ora: 17 Novembre 2023 / 16:00 - 19:00
Indirizzo: Via Bruno Buozzi 35 - 39100 Bolzano Bolzano Trentino-Alto Adige Italia
Sede: Hotel Sheraton Bolzano


La fibrillazione atriale rappresenta ad oggi l’aritmia sopraventricolare più frequente nella pratica clinica. La sua prevalenza aumenta esponenzialmente con l’avanzare dell’età ed è associata ad un aumento di rischio di ictus, scompenso cardiaco e mortalità.
L’approccio terapeutico è generalmente indirizzato a ripristinare, quando possibile, il normale ritmo cardiaco e a prevenire fenomeni tromboembolici correlati alla fibrillazione atriale. Gli scenari clinici possono essere tuttavia i più disparati e la forma persistente rappresenta tuttora una vera sfida per l’elettrofisiologo.
Scopo di questo incontro ECM in presenza è quello di confrontarsi con esperti di fama internazionale ed approfondire un argomento aritmologico sempre attuale.

Numero di crediti ECM: 3

Provider ECM: AIAC

Segreteria Scientifica
Direttivo Regionale AIAC Trentino Alto-Adige
M. Marini – Trento, S. Quintarelli – Trento, P. Moggio – Rovereto, L. Bertagnolli – Bolzano, M. Erckert – Merano

Per maggiori informazioni e per le modalità di iscrizione, scarica il programma.

Ultimi articoli

Mi devono impiantare un pacemaker o un defibrillatore. Quali sono i possibili rischi e complicanze?

Ogni anno in Italia decine di migliaia di pazienti vengono colpiti da malattie cardiovascolari che richiedono l’impianto di un pacemaker o di un defibrillatore automatico impiantabile (ICD): quali sono i rischi e quali le complicanze dell'impianto di questi dispositivi. Le risposte a tutte le domande.

Leggi

Impatto della stimolazione del sistema di conduzione nella pratica clinica dei centri aritmologici italiani

In occasione del 19° Congresso Nazionale AIAC abbiamo intervistato Gabriele Dell’Era (Responsabile SS Unità di elettrofisiologia, AOU Maggiore della Carità, Novara) sull’uso della stimolazione del sistema di conduzione nella pratica clinica dei centri italiani, fra impatto e prospettive future.

Leggi

Ripristino del ritmo sinusale in pazienti con fibrillazione atriale permanente: “effetto antiaritmico” dell’ablate and pace

Sono stati pubblicati sull’American Heart Journal i risultati di uno studio prospettico, osservazionale, monocentrico, italiano che ha avuto lo scopo di valutare l'incidenza e i predittori di ripristino spontaneo del ritmo sinusale in una popolazione di pazienti con fibrillazione atriale permanente sottoposti ad ablate and pace con stimolazione del sistema di conduzione (CSP).

Leggi