Eventi

La genetica nella cardiomiopatia dilatativa – Meeting regionale AIAC Trentino Alto-Adige


Data/Ora: 4 Novembre 2022 / 15:30 - 19:30
Indirizzo: Piazza Dante 20 - 38122 Trento Provincia di Trento Trentino-Alto Adige Italia
Sede: Grand Hotel Trento


L’indagine genetica nei pazienti affetti da cardiomiopatia dilatativa dovrebbe essere considerata oggi di routine e non essere invece solo ad appannaggio di centri di ricerca.
La scoperta di mutazioni a carico di geni che codificano per diverse proteine cardiache, ha permesso una migliore interpretazione della fisiopatologia della cardiomiopatia dilatativa ed ha consentito una migliore stratificazione del rischio aritmico in molti casi.
Scopo di questo incontro è quello di approfondire la conoscenza della genetica della cardiomiopatia dilatativa con un esperto di fama internazionale che ha dedicato la sua vita professionale allo studio del codice genetico in ambito cardiovascolare.

Segreteria Scientifica
Direttivo Regionale AIAC Trentino Alto-Adige
Dr. M. Marini – Trento, Dr.ssa S. Quintarelli – Trento, Dr. P. Moggio – Rovereto, Dr. L. Bertagnolli – Bolzano, Dr. M. Erckert – Merano

Per le modalità di partecipazione: scarica il programma.

Ultimi articoli

Impatto delle 5 ondate della pandemia COVID-19 sull’attività dei centri aritmologici italiani: la nuova pubblicazione AIAC Ricerca

Guarda il video con i commenti del dottor Antonio D’Onofrio, Presidente AIAC, del professor Giuseppe Boriani, primo autore del lavoro e past director di AIAC Ricerca, e del professor Roberto De Ponti, attuale Direttore di AIAC Ricerca.

Leggi

XVIII Congresso Nazionale AIAC 2022: le relazioni sono online

Disponibili online le registrazioni video delle relazioni accreditate del XVIII Congresso Nazionale AIAC 2022.

Leggi

Ablazione di TV in pazienti con ICD, prima è meglio: il PARTITA trial

In occasione del 18° Congresso Nazionale AIAC abbiamo incontrato il Professor Paolo Della Bella (Unità Operativa di Aritmologia ed Elettrofisiologia, IRCCS Ospedale San Raffaele, Milano) e gli abbiamo chiesto di commentare i risultati del PARTITA trial recentemente pubblicato su Circulation.

Leggi