Eventi

MEET THE EXPERT New strategies for the treatment of atrial fibrillation


Data/Ora: 5 Novembre 2020 / 15:00 - 19:15
Indirizzo: Via Ponte Alto, 26 - 38100 Cognola Provincia di Trento Trentino-Alto Adige Italia
Sede: Cognola (TN) - HOTEL VILLA MADRUZZO


La fibrillazione atriale rappresenta ad oggi l’aritmia sopraventricolare più frequente nella pratica clinica. La sua prevalenza aumenta esponenzialmente con l’avanzare dell’età ed è associata ad un aumento di rischio di ictus, scompenso cardiaco e mortalità.
L’approccio terapeutico è generalmente indirizzato a ripristinare, quando possibile, il normale ritmo cardiaco e a prevenire i fenomeni tromboembolici correlati alla fibrillazione atriale, tuttavia gli scenari clinici correlati possono essere molto complessi e quindi richiedere una strategia multidisciplinare. L’AF Heart Te am proposto nelle ultime linee guida ESC 2020 è un team composto da un cardiologo clinico, un elettrofisiologo ed un cardiochirurgo, che collaborano e cercano di proporre al paziente la migliore strategia terapeutica. Scopo di questo incontro ibrido è quello di promuovere il ruolo dell’AF Heart Team ed approfondire la conoscenza di nuove tecniche di ablazione e profilassi rischio tromboembolico con un esperto di fama internazionale nonché co autore delle ultime linee guida
europee 2020 sulla gestione e trattament o della fibrillazione atriale.

Corso in presenza a numero chiuso massimo 40 persone . Possibile collegamento online via piattaforma zoom AIAC. Per accedere cliccare su questo link: https://bit.ly/3k367RX (Passcode: 241558)

Scarica il programma

Ultimi articoli

Nuovo appuntamento con l’Angolo dell’Editoria

Giovedì 30 giugno 2022 alle ore 18.00 è previsto un nuovo appuntamento con l’Angolo dell’Editoria: ad essere presentato, il libro “Il blocco percutaneo del ganglio stellato a scopo antiaritmico. Una guida pratica” a cura di Simone Savastano.

Leggi

Verso AIAC 2022

Le novità del prossimo Congresso Nazionale dell’Associazione Il 18° Congresso Nazionale AIAC…

Leggi

Lesioni cerebrali rilevate dalla RMN e funzione cognitiva dopo ablazione di fibrillazione atriale: lo studio AXAFA-AFNET 5

Pubblicati su Circulation i risultati di un’analisi dello studio AXAFA-AFNET 5 che ha valutato la prevalenza di lesioni cerebrali ischemiche rilevate mediante RMN dopo una procedura di ablazione di fibrillazione atriale parossistica eseguita senza interrompere l’anticoagulante orale.

Leggi