Eventi

Ancona aritmie 2014


Data/Ora: 26 Settembre 2014 / 0:00
Indirizzo: Frazione Poggio, 160 - 60129 Portonovo (AN) Italia
Sede: Excelsior Hotel La Fonte


Ancona aritmie 2014

Il convegno è organizzato dal Professor Alessandro Capucci, Direttore dell’UO di Cardiologia dell’AO Ospedale Riuniti di Ancona, si articola su argomenti di attualità e di grande interesse in campo cardiovascolare. I temi trattati spaziano dal monitoraggio a distanza nella realtà clinica e i benefici nel trattamento della fibrillazione atriale, all’evoluzione delle conoscenze nella CRT, allo scompenso cardiaco, alla morte improvvisa, ai trial in corso e le nuove prospettive di indicazione alla CRT.

Programma (PDF: 90 Kb)

Segreteria organizzativa
Summeet Srl
Via P. Maspero, 5 – 21100 Varese
tel. 0332 231416 – fax 0332 317748
e-mail: info@summeet.it
www.summeet.it

Ultimi articoli

Blocco percutaneo del ganglio stellato per il trattamento dello storm aritmico: lo studio STAR

Lo storm aritmico è un'emergenza clinica con scarse opzioni terapeutiche. Lo studio STAR (STellate ganglion block for Arrhythmic stoRm), è un importante studio multicentrico italiano, i cui risultati sono stati recentemente pubblicati sull’European Journal of Cardiology, sulla sicurezza e l’efficacia del blocco percutaneo del ganglio stellato nel trattamento dello storm aritmico.

Leggi

Apixaban per la prevenzione dello stroke nella fibrillazione atriale subclinica: lo studio ARTESIA

Recentemente pubblicati sul NEJM i risultati dello studio ARTESIA, trial clinico sul beneficio della terapia anticoagulante orale nei pazienti con fibrillazione atriale subclinica di breve durata e asintomatica per la prevenzione dello stroke.

Leggi

Ablazione della fibrillazione atriale parossistica: elettroporazione, radiofrequenza e crioenergia a confronto

L’elettroporazione (PFA) per la cura delle aritmie è recentemente emersa come nuova tecnica ablativa in grado di colpire selettivamente il tessuto cardiaco senza utilizzare una energia “termica”. Nell'articolo recentemente pubblicato di Della Rocca et al. è stata studiata una popolazione real-world di pazienti con fibrillazione atriale ed eseguita una analisi “propensity-score-matched” confrontando PFA, radiofrequenza e crioenergia.

Leggi