Eventi

Ancona Raggi Zero 2021


Data/Ora: 9 Settembre 2021 / 11:30 - 18:15
Indirizzo: via Poggio 160 - Portonovo Ancona Marche Italia
Sede: Ancona Centro Congressi dell’Hotel Seebay - Località Portonovo


Il convegno “Raggi Zero 2021”, giunto alla sua quarta edizione, si articolerà in due sezioni.
La prima si propone di rifare il punto della situazione, analizzando quanto di nuovo è presente in letteratura e nell’armamentario tecnologico a disposizione di Medici, Infermieri e Tecnici che lavorano quotidianamente nelle sale di elettrofisiologia.
Nella seconda sezione verrà approfondita la tematica del rischio oncologico associato all’esposizione alle radiazioni ionizzanti e la problematica della sostenibilità economica; in questo percorso verremo aiutati dagli esperti del settore.
Infine, casi clinici esemplificativi ci permetteranno di applicare l’approccio a fluoroscopia ridotta a diverse popolazioni di pazienti e con diverse metodiche.

Il convegno prevede la partecipazione in due modalità a scelta: Evento Residenziale oppure FAD Sincrona

 

Per iscriversi: https://raggizero.sgcmedical.it

Puoi scaricare qui il programma

Ultimi articoli

Blocco percutaneo del ganglio stellato per il trattamento dello storm aritmico: lo studio STAR

Lo storm aritmico è un'emergenza clinica con scarse opzioni terapeutiche. Lo studio STAR (STellate ganglion block for Arrhythmic stoRm), è un importante studio multicentrico italiano, i cui risultati sono stati recentemente pubblicati sull’European Journal of Cardiology, sulla sicurezza e l’efficacia del blocco percutaneo del ganglio stellato nel trattamento dello storm aritmico.

Leggi

Apixaban per la prevenzione dello stroke nella fibrillazione atriale subclinica: lo studio ARTESIA

Recentemente pubblicati sul NEJM i risultati dello studio ARTESIA, trial clinico sul beneficio della terapia anticoagulante orale nei pazienti con fibrillazione atriale subclinica di breve durata e asintomatica per la prevenzione dello stroke.

Leggi

Ablazione della fibrillazione atriale parossistica: elettroporazione, radiofrequenza e crioenergia a confronto

L’elettroporazione (PFA) per la cura delle aritmie è recentemente emersa come nuova tecnica ablativa in grado di colpire selettivamente il tessuto cardiaco senza utilizzare una energia “termica”. Nell'articolo recentemente pubblicato di Della Rocca et al. è stata studiata una popolazione real-world di pazienti con fibrillazione atriale ed eseguita una analisi “propensity-score-matched” confrontando PFA, radiofrequenza e crioenergia.

Leggi