Eventi

Apnee notturne: un nuovo fattore di rischio cardiovascolare


Data/Ora: 18 Ottobre 2018 / 16:45 - 19:30
Indirizzo: Via Mauro Gavazzeni, 21 - Bergamo Italia
Sede: Bergamo - Humanitas Gavazzeni


Programma – Scheda di adesione (PDF: 77 Kb)

Responsabile scientifico
Giosuè Mascioli
Responsabile U.O. Elettrofisiologia – Humanitas Gavazzeni, Bergamo

Razionale
Le apnee notturne sono un importante fattore di rischio per diverse patologie cardiovascolari, tra le quali la fibrillazione atriale e lo scompenso cardiaco sono quelle di più frequente riscontro. Benché non sia chiaro se esista un vero nesso causale tra queste patologie o se si tratti solo di un’associazione frequente, tuttavia l’argomento merita di essere conosciuto più a fondo anche dai cardiologi, perché fino a oggi è stato un aspetto piuttosto trascurato.

Una possibilità aggiuntiva nello studio di queste patologie viene dall’implementazione nella pratica clinica di dispositivi impiantabili in grado di monitorare quotidianamente l’incidenza di disturbi respiratori del sonno e di strumenti Holter in grado di registrare contemporaneamente la traccia elettrocardiografica e quella polisonnografica.

Crediti E.C.M
E’ stato richiesto l’accreditamento del corso al sistema ECM (Educazione Continua in Medicina) della Regione Lombardia. Evento gratuito e accreditato ECM (richiesti 4 crediti) per Medici di Medicina Generale e Medici Specialisti.

 

Ultimi articoli

ECM: primo aggiornamento 2024   

È disponibile un nuovo aggiornamento rivolto a tutti i soci AIAC in tema di obbligo formativo ECM, a cura di AIAC per la Qualità.

Leggi

Tre nuove FAD AIAC disponibili online a luglio

Tre nuove FAD asincrone sono disponibili online fino al 31 dicembre 2024. L’iscrizione alle FAD è gratuita ed aperta a tutti. L’acquisizione dei crediti ECM è subordinata alle discipline accreditate e specificate in ciascun corso.

Leggi

Bando per l’esame di competence in aritmologia, elettrofisiologia ed elettrostimolazione cardiaca

Settimo esame di accreditamento professionale per infermieri e tecnici di cardiologia per la certificazione di competence in aritmologia, elettrofisiologia ed elettrostimolazione cardiaca.

Leggi