Eventi

Aritmologia interventistica e anticoagulazione


Data/Ora: 22 Febbraio 2019 / 13:30 - 18:00
Indirizzo: Piazza Grande 1 - 33057 Palmanova Italia Italia
Sede: Palmanova (UD) - Salone d'Onore, Palazzo Comunale


La fibrillazione atriale è l’aritmia di più comune riscontro nella pratica clinica ed è associata a una prognosi nettamente peggiore. Essa, infatti, aumenta di circa 5 volte il rischio di ictus cerebrale, di 3 volte il rischio di scompenso cardiaco di 2 volte la mortalità. Tale aritmia si associa inoltre a un significativo peggioramento della qualità della vita.

In questo corso verranno affrontate le tematiche collegate alla terapia interventistica della fibrillazione atriale e alla gestione della terapia farmacologica (farmaci antiaritmici e anticoagulanti) in funzione delle procedure di cardioversione elettrica e di ablazione. La struttura del corso permetterà ai colleghi clinici partecipanti di aggiornarsi sui diversi aspetti relativi alla gestione della fibrillazione atriale e sulle nuove evidenze attraverso un confronto interattivo.

Programma e scheda di iscrizione (PDF: 1 Mb)

Ultimi articoli

Due anni di AIAC: il biennio 2018 – 2020

Un video per ripercorrere i momenti più significativi e sintetizza le iniziative più importanti portate avanti dall’Associazione negli ultimi due anni.

Leggi

COVID-19 e monitoraggio remoto: lacrime di coccodrillo o nuova opportunità?

Una lettera all’editore pubblicata sulla rivista Expert Review of Medical Devices ha affrontato il tema del monitoraggio remoto dopo la pandemia.

Leggi

Monitoraggio remoto della FA nei pazienti con scompenso portatori di device: lo studio REM-HF

Un'analisi dei risultati del più grande studio randomizzato sul ruolo del monitoraggio remoto nei pazienti con insufficienza cardiaca.

Leggi