Eventi

La cardiologia del futuro e la medicina legale


Data/Ora: 8 Giugno 2019 / 8:30 - 18:00
Indirizzo: Via Pontina Vecchia km 30 - 00071 Pomezia Italia
Sede: Pomezia (RM) - Hotel Selene


La cardiologia del futuro e la medicina legale: è possibile lavorare bene, senza timori e con serenità?

Lo scompenso cardiaco è una delle principali cause di ricovero ospedaliero in Italia, con tassi di riammissione del 38%. I decessi sono frequenti, con un tasso di mortalità in ospedale a 6 mesi del 20% circa e bassa qualità della vita. Lo scompenso cardiaco rappresenta un onere considerevole per il sistema sanitario nazionale. Controllare fattori di rischio come l’Ipertensione arteriosa ed implementare nuove terapie invasive come il BAROSTIM insieme a quelle introdotte precedentemente che in qualche modo hanno cambiato la storia naturale dello scompenso CRT-T o CRT-D, aiuta non solo a prolungare la vita dei pazienti con una buona qualità della stessa ma anche a contenere i costi permettendo la riduzione dei giorni di ricovero che sono la vera spesa del sistema sanitario. Verrà affrontato il tema della doppia anti-aggregazione e la sua necessità o meno in associazione con i NAO. Inoltre anche il controllo ottimale degli effetti secondari della fibrillazione atriale attraverso l’introduzione dei nuovi anticoagulanti orali e le nuove tecniche ablative hanno permesso di avere un netto miglioramento della qualità della vita dei pazienti affetti ed un risparmio considerevole degli oneri economici. Durante il congresso verranno approfonditi questi aspetti e si tracceranno gli obiettivi futuri che l’avanzamento delle ricerca di base e della tecnologia consentiranno di raggiungere.

Programma (PDF: 311 Kb)

Ultimi articoli

Impatto delle 5 ondate della pandemia COVID-19 sull’attività dei centri aritmologici italiani: la nuova pubblicazione AIAC Ricerca

Guarda il video con i commenti del dottor Antonio D’Onofrio, Presidente AIAC, del professor Giuseppe Boriani, primo autore del lavoro e past director di AIAC Ricerca, e del professor Roberto De Ponti, attuale Direttore di AIAC Ricerca.

Leggi

XVIII Congresso Nazionale AIAC 2022: le relazioni sono online

Disponibili online le registrazioni video delle relazioni accreditate del XVIII Congresso Nazionale AIAC 2022.

Leggi

Ablazione di TV in pazienti con ICD, prima è meglio: il PARTITA trial

In occasione del 18° Congresso Nazionale AIAC abbiamo incontrato il Professor Paolo Della Bella (Unità Operativa di Aritmologia ed Elettrofisiologia, IRCCS Ospedale San Raffaele, Milano) e gli abbiamo chiesto di commentare i risultati del PARTITA trial recentemente pubblicato su Circulation.

Leggi