Eventi

Luci e ombre in Aritmologia 2018


Data/Ora: 13 Settembre 2018 - 14 Settembre 2018 / Tutto il giorno
Indirizzo: Via Bonanno Pisano, 2 - 56126 Pisa Italia
Sede: Arsenali repubblicani


Luci e ombre in Aritmologia 2018

Programma (PDF: 1,9 Mb)

Organizzato da
Maria Grazia Bongiorni
Direttore UO Cardiologia 2 – Aritmologia
Nuovo Ospedale Santa Chiara, Pisa

Segreteria organizzativa 

BK1 marchio di Belvedere spa
Corso G. Matteotti, 200 | 51016 Montecatini Terme (PT)
tel. +39.0572.911864 | fax +39.0572.904259
e-mail: scientific@bk1.it
www.bk1.it/scientific-events

Award Vera Srebot 2018

Il “Vera Srebot Award 2018 ”, per ricordare la giovane collega cara alla Cardiologia Pisana,
verrà assegnato al caso clinico più interessante dalla giuria selezionata e proveniente da tutto il
territorio nazionale. Il premio è stato fortemente sostenuto dai familiari della collega ed è dedicato
ai giovani cardiologi specializzati (UNDER 35).

Gli abstract dovranno essere redatti in lingua italiana, classificati per singola area tematica e
saranno valutati in forma anonima dalla giuria nazionale di cardiologi selezionata.
Il caso clinico dovrà essere inviato alla Segreteria Organizzativa Bk1 come allegato di posta
elettronica all’indirizzo: info@bk1.it entro il 27 luglio 2017

Regolamento (PDF: 888 Kb)

Ultimi articoli

Partecipa alla nuova survey AIAC sulla CRT

La survey "Terapia di resincronizzazione cardiaca: selezione del paziente, programmazione della procedura e tecnica di impianto" è proposta dall’Area AIAC dedicata alla CRT.

Leggi

Focus On AIAC sulla sleep apnea. Online le slide dei relatori

È ora possibile accedere a una selezione delle diapositive presentate nel corso dei tre seminari Focus on AIAC sulla sleep apnea, tenutosi nel mese di gennaio a Bologna, Napoli e Reggio Calabria.

Leggi

Gli albori della profilassi tromboembolica nella fibrillazione atriale

Tra la fine degli anni Ottanta e l’inizio degli anni Novanta l’efficacia e la sicurezza della terapia anticoagulante orale nella fibrillazione atriale non erano ancora noti. Uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine nel 1990 è stato uno dei primi a dimostrarne l'efficacia. Un articolo di Pietro Palmisano.

Leggi