Eventi

Luci in Aritmologia 2015


Data/Ora: 10 Settembre 2015 - 11 Settembre 2015 / 0:00
Indirizzo: Piazza Martiri della Libertà, 33 - 56127 Pisa Italia
Sede: Scuola Superiore Sant’Anna


LUCI IN ARITMOLOGIA
3rd International Workshop on lead management and lead extraction

Programma (PDF: £ MB)


Responsabile scientifico

Maria Grazia Bongiorni
Direttore U.O. Cardiologia 2 – Aritmologia
Nuovo Ospedale Santa Chiara, Pisa

Segreteria organizzativa
BK1
Corso G. Matteotti, 200 | 51016 Montecatini Terme (PT)
tel. 0572 911864 | fax  0572 904259
e-mail: info@bk1.it
www.bk1.it/events

ECM
Provider ECM: For.Med. n. ID 4695 dell’Albo Nazionale Provider

Le discipline accreditate sono: Medicina e chirurgia di accettazione e d’urgenza, Medicina dello sport, Chirurgia vascolare, Farmacologia e Tossicologia clinica, Medicina legale, Medicina del lavoro e sicurezza degli ambienti di lavoro, Continuità assistenziale, Direzione medica di presidio ospedaliero, Infermieri professionali, tecnici di Radiologia, tecnici di Fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare.

Ultimi articoli

Blocco percutaneo del ganglio stellato per il trattamento dello storm aritmico: lo studio STAR

Lo storm aritmico è un'emergenza clinica con scarse opzioni terapeutiche. Lo studio STAR (STellate ganglion block for Arrhythmic stoRm), è un importante studio multicentrico italiano, i cui risultati sono stati recentemente pubblicati sull’European Journal of Cardiology, sulla sicurezza e l’efficacia del blocco percutaneo del ganglio stellato nel trattamento dello storm aritmico.

Leggi

Apixaban per la prevenzione dello stroke nella fibrillazione atriale subclinica: lo studio ARTESIA

Recentemente pubblicati sul NEJM i risultati dello studio ARTESIA, trial clinico sul beneficio della terapia anticoagulante orale nei pazienti con fibrillazione atriale subclinica di breve durata e asintomatica per la prevenzione dello stroke.

Leggi

Ablazione della fibrillazione atriale parossistica: elettroporazione, radiofrequenza e crioenergia a confronto

L’elettroporazione (PFA) per la cura delle aritmie è recentemente emersa come nuova tecnica ablativa in grado di colpire selettivamente il tessuto cardiaco senza utilizzare una energia “termica”. Nell'articolo recentemente pubblicato di Della Rocca et al. è stata studiata una popolazione real-world di pazienti con fibrillazione atriale ed eseguita una analisi “propensity-score-matched” confrontando PFA, radiofrequenza e crioenergia.

Leggi