Eventi

Malattie aritmogene e morte improvvisa


Data/Ora: 10 Novembre 2012 / 0:00
Indirizzo: Via Saliceto, 8 - 40010 Bentivoglio (BO) Italia
Sede: Hotel Centergross


Aggiornamenti in Aritmologia – Malattie aritmogene e morte improvvisa
Bentivoglio, 10 novembre 2012

Programma (PDF: 775 Kb)
Scheda iscrizione (PDF: 250 Kb)

Responsabile scientifico
Dott. Biagio Sassone
Unità Operativa di Cardiologia
Ospedale di Bentivoglio – Azienda Usl di Bologna, Bentivoglio (BO)
tel. 051 6644589 | fax 051 6644383
email: biagio.sassone@ausl.bologna.it

Segreteria organizzativa
Planning Congressi srl
Via Guelfa, 9 – 40138 Bologna
tel. 051 300100 | Fax 051 309477
email: m.gorgoglione@planning.it

Iscrizioni
L’iscrizione al corso è gratuita e dà diritto alla partecipazione ai lavori scientifici, al materiale congressuale, all’attestato di partecipazione ed alla colazione di lavoro. Si prega di inviare la scheda di adesione alla segreteria organizzativa Planning Congressi via fax o e-mail entro il 26 ottobre 2012.

Crediti ECM
Sono state inoltrate presso gli organi competenti del Ministero della Salute, le pratiche per l’ottenimento dei crediti formativi ECM per le seguenti figure professionali: medici (Cardiologia, Medicina interna, Medicina d’urgenza, Medicina generale, Geriatria, Medicina dello Sport), farmacisti, Infermieri e tecnici di Fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare.

Ultimi articoli

Nuovo appuntamento con l’Angolo dell’Editoria

Giovedì 30 giugno 2022 alle ore 18.00 è previsto un nuovo appuntamento con l’Angolo dell’Editoria: ad essere presentato, il libro “Il blocco percutaneo del ganglio stellato a scopo antiaritmico. Una guida pratica” a cura di Simone Savastano.

Leggi

Verso AIAC 2022

Le novità del prossimo Congresso Nazionale dell’Associazione Il 18° Congresso Nazionale AIAC…

Leggi

Lesioni cerebrali rilevate dalla RMN e funzione cognitiva dopo ablazione di fibrillazione atriale: lo studio AXAFA-AFNET 5

Pubblicati su Circulation i risultati di un’analisi dello studio AXAFA-AFNET 5 che ha valutato la prevalenza di lesioni cerebrali ischemiche rilevate mediante RMN dopo una procedura di ablazione di fibrillazione atriale parossistica eseguita senza interrompere l’anticoagulante orale.

Leggi