Eventi

MultiCare – First Edition


Data/Ora: 5 Ottobre 2018 - 6 Ottobre 2018 / 8:00 - 16:30
Indirizzo: Via Milanese 3 - Sesto San Giovanni Italia
Sede: Sesto San Giovanni (MI) - Grand Hotel Villa Torretta


Programma (PDF: 302 Kb)

Responsabile scientifico
Antonio Sagone

Razionale
L’evoluzione delle metodiche interventistiche cardiovascolari nell’ambito dell’aritmologia e soprattutto della elettrofisiologia, ha determinato negli ultimi anni uno standard nel trattamento delle patologie elettriche cardiache estremamente elevato. Le biotecnologie a supporto di tale evoluzione hanno subito una così elevata crescita che difficilmente il cardiologo clinico, e soprattutto il medico internista, possano riceverne l’aggiornamento in un tempo tale da garantire il miglior apporto terapeutico per il paziente.

Se si pensa all’evoluzione nel campo del mappaggio elettroanatomico (Carto-Navex-Rythmia) e l’avvicinarsi all’orizzonte di nuove metodiche quali l’energia laser nelle tecniche ablative, si può comprendere quanto sia difficoltoso avere a disposizione un bagaglio culturale sufficiente per un adeguato menù di scelta. Il Convegno pertanto si propone di estrinsecare alcuni argomenti topici quali la morte improvvisa, fibrillazione atriale, on going protesico, mettendo a confronto per ciascuno in un simposio dedicato, il parere del clinico e dell’interventista in una sorta di controversia interattiva con il discente.

Crediti ECM
Il congresso ha ottenuto 6,3 crediti ECM per le seguenti figure professionali: Infermiere, Medico
Chirurgo specializzato in: Cardiologia, Diabetologia, Medicina Interna, Nefrologia, Medicina Generale, Malattie dell’Apparato Respiratorio e Medicina dello Sport.

 

Ultimi articoli

Registro Italiano Ablazioni 2019: come partecipare

Anche quest’anno viene richiesto a tutti i soci AIAC un piccolo sforzo per partecipare al Registro Italiano Ablazioni 2019.

Leggi

Alterazioni ECG nei pazienti COVID-19 molto critici

Uno studio pubblicato su Europace ha preso in cosiderazione gli ECG all’ingresso in ospedale di 431 pazienti COVID-19 molto critici.

Leggi

I benefici di una CRT non convenzionale con stimolazione del fascio di His

Uno studio proof-of-concept su una CRT ottenuta attraverso stimolazione del fascio di His e configurazioni di pacing non convenzionali.

Leggi