Eventi

V CORSO GUCH – Vivere con una cardiopatia congenita


Data/Ora: 10 Maggio 2019 - 11 Maggio 2019 / Tutto il giorno
Indirizzo: Corso Vittorio Emanuele II, 54 - 10123 Torino Italia
Sede: Torino - Starhotels Majestic


Nel mondo ci sono più adulti che bambini con una cardiopatia congenita. Il paziente adulto con cardiopatia congenita, chiamato GUCH, ha un’aspettativa di vita ormai simile a quella del paziente non congenito. Nei pazienti GUCH dobbiamo tipicamente affrontare i problemi medici posti dall’ evoluzione delle cardiopatie congenite, corrette e non, associati a problemi acquisiti e a problematiche psicologiche e sociali. Alcune complicanze gravi delle cardiopatie congenite, quali l’ipertensione polmonare, le aritmie complesse, la disfunzione ventricolare o la correzione non fisiologica delle stesse, quale la circolazione di Fontan, possono ora essere trattate e permettere una buona qualità di vita. Le nuove assistenze circolatorie, i nuovi sistemi di pacing, sono una realtà in questa popolazione che cresce. Questi pazienti vanno seguiti per sempre, perché anche la cardiopatia più semplice, in età adulta, si può aggravare. Il setting ideale per gestire questi pazienti è il centro GUCH, che pone problemi organizzativi specifici e nuovi.

Programma (PDF: 146 Kb)

Ultimi articoli

L’AIAC saluta Alfredo Di Pino

L’8 luglio ci ha lasciato Alfredo Di Pino. Una enorme perdita per la comunità AIAC e per la Cardiologia Pediatrica Siciliana alla quale è venuto a mancare un grande professionista che con grande serietà e perseveranza è riuscito a diventare negli anni un punto di riferimento.

Leggi

Evoluzione temporale delle lesioni realizzate con l’elettroporazione: risultati di un modello animale

Pubblicati su Circulation: Arrhythmia and Electrophysiology i risultati di uno studio che ha avuto lo scopo di comprendere la progressione e l’impatto acuto dell’ablazione a campo pulsato in un modello sperimentale.

Leggi

È il Professor Giuseppe Boriani il nuovo Direttore Editoriale AIAC

In occasione della prima riunione, il Consiglio Direttivo Nazionale dell’AIAC ha nominato il suo nuovo Direttore Editoriale nella persona del Prof. Giuseppe Boriani, autore di oltre 600 lavori scientifici pubblicati su prestigiose riviste internazionali in ambito cardio-aritmologico.

Leggi