Questa sezione è realizzata grazie ad
un contributo non condizionato di

Eventi

Il defibrillatore sottocutaneo nelle cardiomiopatie


Data/Ora: 6 Maggio 2017 / 8:30 - 14:30
Indirizzo: Via Venezia 30 - 35131 Padova Italia
Sede: Padova - Best Western Premier Hotel Galileo


Scopo del corso di aggiornamento è fare il punto su indicazioni e controindicazioni all’impianto dell’ICD sottocutaneo in relazione alle diverse forme di cardiopatie a rischio di morte improvvisa e allo specifico profilo aritmico del paziente, sulla base della esperienza clinico-elettrofisiologica crescente e la presentazione di casi clinici emblematici.

L’evento è stato inserito nel Piano Formativo Annuale 2017 per la Formazione Continua in Medicina (ECM) del Provider Standard Intermeeting n°102. L’accreditamento è stato effettuato per la categoria di Medico Chirurgo con specialità in: Anestesia e Rianimazione, Cardiologia, Cardiochirurgia, Medicina Interna.

Il Provider ha assegnato a questo corso n°4 crediti formativi.

Programma (PDF: 359 Kb)

Ultimi articoli

RI-AIAC: obiettivi, novità e implicazioni cliniche dei risultati dello studio

Pubblicati sul Journal of Personalized Medicine i risultati del RI-AIAC, registro multicentrico, prospettico osservazionale sulle infezioni dei CIED. Abbiamo chiesto al Professor Giuseppe Boriani, direttore di AIAC Ricerca, qual è l'importanza di questo registro promosso dall'AIAC e quali sono le implicazioni cliniche dei suoi risultati.

Leggi

Defibrillatore indossabile: evidenze, esperienze e nuove potenzialità d’uso

Terapia ormai consolidata negli Stati Uniti e in molti paesi Europei, il defibrillatore indossabile (WCD)…

Leggi

Rischio di morte non improvvisa nei pazienti portatori di ICD: sottoanalisi del registro OBSERVO-ICD

Pubblicati i risultati di un'analisi che ha valutato l’accuratezza e l’utilità dello score MAGGIC (Meta-Analysis Global Group in Chronic Heart Failure) nei pazienti con scompenso cardiaco e ridotta frazione di eiezione sottoposti ad impianto di ICD.

Leggi