Questa sezione è realizzata grazie ad
un contributo non condizionato di

Eventi

NeapoliS-ICD Summit – New Horizons in Sudden Cardiac Death Prevention


Data/Ora: 16 Novembre 2018 / 8:30 - 18:00
Indirizzo: Via Partenope, 38/44 - Napoli Italia
Sede: Napoli - Hotel Royal Continental


La morte cardiaca improvvisa rappresenta una delle sfide più sentite in ambito cardiologico e dal punto di vista terapeutico l’utilizzo del defibrillatore impiantabile sottocutaneo ha permesso un notevole miglioramento della sopravvivenza dei pazienti ad elevato rischio aritmico riducendo tutte le complicanze connesse alla tecnologia del defibrillatore transvenoso.

La prima edizione del NeapoliS-ICD summit ha come scopo il confronto tra gli specialisti cardiologi aritmologi e i professionisti che condividono la gestione del paziente cardiopatico con l’obiettivo di fare il punto della situazione sulla incidenza della morte cardiaca improvvisa e sul ruolo che può ricoprire l’S-ICD nel trattamento della patologia.

Durante le varie sessioni, esperti a confronto discuteranno di grandi temi quali le terapie disponibili per il trattamento della morte cardiaca improvvisa, l’utilizzo dell’ S-ICD nelle diverse cardiopatie, le indicazioni all’impianto in relazione alle specifiche caratteristiche dei pazienti quali ad esempio quelli giovani e sportivi e la ‘Best practice’ relativa all’impianto dell’ S-ICD.

Il programma (PDF: 674 Kb)

Ultimi articoli

RI-AIAC: obiettivi, novità e implicazioni cliniche dei risultati dello studio

Pubblicati sul Journal of Personalized Medicine i risultati del RI-AIAC, registro multicentrico, prospettico osservazionale sulle infezioni dei CIED. Abbiamo chiesto al Professor Giuseppe Boriani, direttore di AIAC Ricerca, qual è l'importanza di questo registro promosso dall'AIAC e quali sono le implicazioni cliniche dei suoi risultati.

Leggi

Defibrillatore indossabile: evidenze, esperienze e nuove potenzialità d’uso

Terapia ormai consolidata negli Stati Uniti e in molti paesi Europei, il defibrillatore indossabile (WCD)…

Leggi

Rischio di morte non improvvisa nei pazienti portatori di ICD: sottoanalisi del registro OBSERVO-ICD

Pubblicati i risultati di un'analisi che ha valutato l’accuratezza e l’utilità dello score MAGGIC (Meta-Analysis Global Group in Chronic Heart Failure) nei pazienti con scompenso cardiaco e ridotta frazione di eiezione sottoposti ad impianto di ICD.

Leggi